rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
In bilico

Manovra, slitta ancora e si va verso l'esercizio provvisorio

Tra gli emendamenti più recenti, un aumento di 30 milioni per le scuole paritarie e assunzioni nei settori dei corpi di polizia

La legge di bilancio si arricchisce di emendamenti e proposte ma la Commissione è diventata un vero pantano perché, dopo i litigi di ieri, anche oggi è stata sospesa la conferenza dei Capigruppo della Camera. Sarà riconvocata ma sarà difficile che si riesca a portare il testo in Aula presto. Si dovrà comunque passare per la capigruppo, che dovrà stabilire i tempi di approdo alla Camera. Intanto la maggioranza ha ribadito che occorre chiudere l'esame in Aula, al più tardi, nella notte tra il 23 e il 24 dicembre; l'opposizione lamenta la sospensione. Ma quali sono le ulteriori novità della manovra di bilancio del governo Meloni?

"Scommetto che alla fine si abbasserà la soglia del Pos"

Concorsi e assunzioni nel comparto delle forze dell’ordine

"Ottima notizia anche per la polizia penitenziaria che vedrà un incremento del proprio organico con 250 unità per ciascuno degli anni 2023, 2024, 2025 e 2026. A dirlo è proprio  il deputato della Lega Alberto Bagnai, vicepresidente della commissione Finanze. L’aumento dei posti di lavoro e anche degli stipendi per alcuni comparti della forze di polizia e in generale nell’ambito della sicurezza, è sempre stato un cavallo di battaglia del centrodestra. Dell’aumento dello stipendio e anche dell’aumento del personale della penitenziaria in particolare, ne aveva parlato anche il ministro della giustizia Nordio, proprio in occasione della festa del corpo di polizia.

Proroga dei giochi, 275 milioni in due anni 

Un emendamento del governo alla Manovra prevede la proroga di un ulteriore anno, fino al 31 dicembre 2024, delle concessioni per la raccolta a distanza dei giochi pubblici, in scadenza al 31 dicembre 2022. La misura, che riguarda le concessioni per i gioco a distanza, bingo, apparecchi da intrattenimento e scommesse, genera per le casse dello Stato entrate pari per oltre 275 milioni in due anni (98,67 milioni nel 2023 e 176,68 milioni nel 2024).

Tassa sulle partecipazioni al 16%

Un altro emendamento prevede l'aumento dal 14 al 16% dell'aliquota delle imposte sostitutive applicate ai valori di acquisto delle partecipazioni e dei terreni edificabili e con destinazione agricola. La misura è considerata tra le coperture della Manovra: si stima, si legge nella relazione tecnica, un effetto finanziario per oltre 253 milioni in 3 anni (166,1 milioni nel 2023, e 43,5 milioni sia nel 2024 che nel 2025). Trenta milioni in più alle scuole paritarie dal 2023 - Una delle norme contenute in uno dei pacchetti di emendamenti depositati in nottata dal governo alla Manovra prevede un incremento di 30 milioni a decorrere dal 2023 del contributo per le scuole paritarie.

Uno scenario già visto quello di oggi visto che, già ieri, si erano registrate liti con seduta sospesa in commissione Bilancio, dove si aspettano gli emendamenti del governo per chiudere il testo della legge di bilancio da inviare in aula per la votazione. Le opposizioni hanno protestato per il ritardo nella presentazione degli emendamenti del governo alla manovra, e Pd, Terzo polo e Avs hanno abbandonato i lavori in attesa del ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti. Il Movimento 5 Stelle ha invece atteso in aula. "Si è superato ogni limite, c'è un limite anche alle prese in giro", ha detto Luigi Marattin di Italia Viva. Debora Serrachiani del Pd aggiunge: "La manovra se la facciano da soli, così non ci stiamo". Mentre Vittoria Baldino del M5s ha commentato: "Noi restiamo, aspettiamo il ministro dell'Economia, abbiamo delle cose da dirgli. Non pensi di venire a fare una conferenza stampa". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manovra, slitta ancora e si va verso l'esercizio provvisorio

Today è in caricamento