Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

Manovra, una pioggia di emendamenti: quasi 4mila tra bonus e risarcimenti

Uno tsunami di proposte di modifica per la legge di Bilancio: ecco cosa potrebbe cambiare la prossima settimana

Foto di repertorio

Un diluvio di emendamenti per la Manovra, attualmente in esame alla commissione Bilancio del Senato. Sono stati presentati circa 4mila proposte di modifica, 3.954 per la precisione, che saranno discusse la prossima settimana, dopo che si sarà concluso l'esame del decreto fiscale collegato.

Risarcimenti azionisti banche Venete

Tra le varie proposte c'è quella di un fondo dedicato ai risarcimenti degli azionisti delle banche Venete, rimasti vittime della cattiva gestione che ha portato gli istituti in liquidazione coatta amministrativa. La proposta, annunciata dal capogruppo Pd in Senato Giorgio Santini, è un emendamento bipartisan, voluto anche dagli altri gruppi politici. Il fondo verrebbe alimentato anche dalla cessione degli Npl.

Tasse aeroporti, Mit contrario

 Il ministero dei Trasporti e Infrastrutture, a quanto si apprende, ha espresso parere contrario a un emendamento al decreto legge collegato alla Legge di Bilancio sull’aumento delle tasse aeroportuali. “Le tasse aeroportuali – spiega una fonte – sono state abbassate per incentivare il traffico aereo passeggeri”.

Web Tax

La nuova web tax sulle attività digitali sarà pari al 6% dei ricavi "per la cessione di servizi pienamente dematerializzati da parte di soggetti non residenti a soggetti residenti in Italia". E' quanto prevede l'emendamento alla Manovra presentato da Massimo Mucchetti (Pd). "I soggetti oggi non residenti che scelgono di realizzare una stabile organizzazione in Italia vedranno tassata la base imponibile dichiarata e verificata dalle autorità".

Bonus bebè

 Non c’è “nessun ricatto” ma la questione è “semplice”: o nella manovra viene “reintrodotto il bonus bebè o i nostri gruppi parlamentari non potranno votarla”. Lo afferma il coordinatore di Ap, Maurizio Lupi, nel corso di una conferenza stampa al Senato tenutasi ieri.“Ma la premessa è una sola: che questa legge di bilancio non può eliminare, senza neanche accorgersene uno degli strumenti più importanti che ha aiutato le famiglie italiane a sostenere il mettere al mondo dei figli e a dare il proprio contributo allo sviluppo sociale di questo paese”, ha spiegato.“Facciano quello che vogliono, o viene reintrodotto il bonus bebè o i nostri gruppi parlamentari non voteranno la legge di bilancio. E’ una questione semplice, non è un ricatto”, ha messo in chiaro.

Ape Social

Il Pd "ha presentato sulle pensioni un impianto che allunga, allarga e fluidifica l'Ape social". Lo annuncia il capogruppo dem in commissione Bilancio del Senato, Giorgio Santini, spiegando che si tratta di un "contenitore pronto a recepire l'intesa governo-sindacati" sui lavori gravosi, se ci sarà. La proposta, ha spiegato, proroga l'Ape social al 2019 e interviene per superare i vincoli che hanno portato a una bocciatura della gran parte delle domande già arrivate. C'è anche una proposta di rinvio ma "individuale, non del gruppo".

Tassa sulle sigarette

Un emendamento a firma di Emilia De Biasi (Pd), chiede più tasse sui tabacchi per circa 600 milioni per finanziare l'acquisto dei farmaci oncologici innovativi e per potenziare le reti delle cure palliative, in particolare pediatriche. L'emendamento è fortemente sostenuto anche da Ap che, in conferenza stampa per presentare il suo pacchetto di proposte, come ha sottolineato la capogruppo Laura Bianconi che su questo "siamo felici di passare per quelli che aumentano le tasse".

Pacchetto famiglia

Ap ha presentato circa 550 emendamenti, tra cui il pezzo forte è un vero e proprio 'pacchetto famiglia' che prevede bonus bebè, bonus baby sitter, card per le famiglie numerose, bonus mobili per le giovani coppie e fondi per i caregivers da più di 1 miliardo. Tra le proposte presentate anche il finanziamento delle scuole paritarie, ecobonus ampliato all'efficienza idrica contro lo spreco dell'acqua, la mappatura antisismica del territorio e la tutela delle 'baby miss' e di tutti i bambini impegnati in attività artistiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manovra, una pioggia di emendamenti: quasi 4mila tra bonus e risarcimenti

Today è in caricamento