Venerdì, 5 Marzo 2021
Verona

Melegatti, l'ultima speranza arriva da un fondo Usa

De Shaw Co. ha presentato una manifestazione di interesse al tribunale di Verona per la storica azienda specializzata in pandori. L'ultima chance per scongiurare il fallimento 

Foto di repertorio

C'è un'altra possibilità per Melegatti, forse l'ultima in grado di scongiurare il fallimento dell'azienda dolciaria italiana. Nessuna proposta congrua è arrivata entro lunedì 7 maggio, giorno in cui sono sono scaduti i termini del concordato. Ma nella giornata di martedì 8 maggio al tribunale di Verona  è stata presentata una manifestazione d'interesse, forse l'ultima chance per evitare la chiusura dell'azienda con sede a San Giovanni Lupatoto, nel veronese.

La proposta è arrivata dal fondo americano De Shaw Co., che ha una sede europea a Londra ed è specializzato nel risanamento di crisi aziendali ed i suoi rappresentanti hanno portato in tribunale un piano industriale per salvare la Melegatti. Ora spetterà ai giudici e ai vertici aziendali valutarlo ed approvarlo.

Per i lavoratori della ditta che ha inventato il pandoro, i quali da gennaio sono in cassa integrazione, è l'ultimo appiglio a cui aggrapparsi per sperare di mantenere il posto di lavoro e per tornare a produrre dolci per il prossimo Natale.

La notizia su VeronaSera

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melegatti, l'ultima speranza arriva da un fondo Usa

Today è in caricamento