Modello 730: le novità per il 30 settembre

A cosa prestare attenzione prima dell'invio del dichiarativo

Si avvicina la scadenza per la presentazione del modello 730 di dichiarazione dei redditi. Il termine, fissato originariamente a fine luglio, è stato infatti spostato di quasi due mesi dai provvedimenti per fronteggiare la pandemia di Covid e così la consegna dovrà avvenire entro il prossimo 30 settembre 2020.

A cosa prestare attenzione nel modello 730

Diversi i dati cui prestare attenzione, ad iniziare dalle spese sanitarie che costituiscono una delle detrazioni più importanti: oltre 754milioni i dati processati dall'Agenzia delle Entrate per le precompilate dello scorso.

Le spese sanitarie per le quali si ha diritto alla detrazione Irpef (19%) sono quelle relative a:

  • prestazioni rese da un medico generico (incluse quelle di medicina omeopatica)
  • acquisto di medicinali (anche omeopatici) da banco o con ricetta medica
  • prestazioni specialistiche
  • analisi, indagini radioscopiche, ricerche e applicazioni, terapie
  • prestazioni chirurgiche
  • ricoveri per degenze o collegati a interventi chirurgici
  • cure termali (escluse le spese di viaggio e soggiorno)
  • acquisto o affitto di dispositivi medici e attrezzature sanitarie, comprese le protesi sanitarie.

Sono inoltre detraibili le seguenti spese di assistenza specifica che quest'anno, per la prima volta, anche se sostenute in forma privata, saranno riportate in automatico nel modello precompilato scaricabile dalla piattaforma dell'Agenzia delle Entrate:

  • assistenza infermieristica e riabilitativa (per esempio, fisioterapia, kinesiterapia, laserterapia, eccetera)
  • prestazioni rese da personale in possesso della qualifica professionale di addetto all’assistenza di base o di operatore tecnico assistenziale esclusivamente
  • dedicato all’assistenza diretta della persona
  • prestazioni rese da personale di coordinamento delle attività assistenziali di nucleo
  • prestazioni rese da personale con la qualifica di educatore professionale
  • prestazioni rese da personale qualificato addetto ad attività di animazione e di terapia occupazionale.

Se le spese sanitarie sono state sostenute nell’ambito del Servizio sanitario nazionale la detrazione spetta per l’importo del ticket pagato.

A partire dal 2020, la precompilata contiene anche le spese sostenute per i figli, riportate per la quota che risulta indicata a carico, e i contributi previdenziali versati all'Inps mediante il nuovo strumento del Libretto di famiglia.

Detraibili, infine, anche le spese relative agli interessi passivi sui mutui, specifici premi assicurativi, le spese per la cura degli animali domestici, le spese funebri, i contributi versati alla previdenza complementare, le erogazioni liberali effettuate con strumenti tracciabili.

Quando sarà erogato il credito Irpef

Se dalla dichiarazione emerge un credito Irpef, la liquidazione del relativo importo dovrà avvenire entro i due mesi successivi a quello di presentazione della dichiarazione dei redditi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attenzione: la precompilata non riporta i dati anagrafici del datore di lavoro che andranno inseriti per poter fruire del rimborso in busta paga. In alternativa al rimborso in vbusta paga è possibile richiedere la liquidazione del credito spettante direttamente dall'Erario: in questo caso il periodo di attesa è di 6 mesi dal termine di scadenza per la presentazione del dichiarativo e, quindi, marzo 2021.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gf Vip, De Blanck: "Alba Parietti una stronza". Il figlio dà ragione e lei chiama in diretta

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi giovedì 17 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi martedì 15 settembre 2020: numeri e quote

  • Cosa c'è dietro il video dell'autoscontro con i banchi a rotelle nel primo giorno di scuola

  • Coronavirus, 5 bambini positivi in 5 classi diverse: ora tutti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento