Giovedì, 25 Febbraio 2021
Firenze

Trenta aziende a 'caccia' di giovani talenti: sei giorni di colloqui, ecco dove

Dal 24 al 31 maggio allo Ied di Firenze si terrà la 'Career Week', in cui decine di aziende, da Prada a Ferragamo, metteranno la prova i candidati in una serie di colloqui

Foto di repertorio

Sei un giovane creativo in cerca di lavoro? Vuoi avere la possibilità di fare un colloquio con una grande realtà? Trenta aziende in cerca di giovani talenti terranno una luna serie di colloqui dal 24 al 31 maggio a Firenze, presso la sede dello Ied, l'Istituto Europeo di Design. A 'caccia di teste' per sei giorni ci saranno grandi aziende come Prada, Ermanno Scervino, Patrizia Pepe, Ferragamo, Il Bisonte, Champion, Edra, Molteni, Navigo, Hearts Magazine, Officina Abitare, Curious Design, Area 17, Altavia Italia, Adacto, Cynney, Monkey Talkey, White Braind, Nouvelle, Monogrid, Desmo, Studio 80 e altre ancora.

Così l'Europa aiuta i giovani a trovare lavoro

La Career Week coinvolgerà circa 80 studenti uscenti dai corsi triennali di Ied Firenze in Fashion Stylist & Communication, Interior Design, Comunicazione pubblicitaria, Web Design, Fashion Design, nonché alcuni master tra cui Fashion Business e Design-Innovazione e prodotto per l'alto artigianato.

Career week 2018

Per sei giorni, dalle 10 alle 17, i responsabili delle risorse umane di agenzie pubblicitarie, brand moda, studi di interior design e di comunicazione metteranno alla prova gli studenti con colloqui individuali, per valutarne portfolio e competenze sviluppate durante il percorso formativo, oltre a una serie di ''soft skills'' considerate sempre più spesso fondamentali dalle aziende, come la capacità di problem solving, la confidenza con le nuove tecnologie, lo spirito di adattamento. Una trentina gli ''esaminatori'' per circa 80 studenti: ciascuno avrà la possibilità di effettuare almeno sei colloqui nell'arco della Career Week.
 
''La quasi totalità dei colloqui - dichiara Alessandro Colombo, Direttore Ied Firenze - sfocia in uno stage retribuito in azienda, che viene generalmente attivato al termine del percorso di studi. Oltre due terzi degli stage si trasformano poi in un rapporto di lavoro continuativo. La nostra capacità di immettere studenti nel lavoro e frutto di un lavoro qualitativo e quotidiano fatto con oltre 300 aziende''.

Lo Ied- Istituto Europeo di Design - nasce nel 1966 dall'intuizione di Francesco Morelli ed è oggi un'eccellenza internazionale di matrice completamente italiana, che opera nel campo della formazione e della ricerca, nelle discipline del Design, della Moda, delle Arti Visive, della Comunicazione e del Restauro. Si posiziona come scuola internazionale di Alta Formazione orientata alle professioni della creatività, con particolare attenzione al design nelle sue diverse e più aggiornate declinazioni. L'offerta formativa è basata su crediti formativi (CF) strutturati in conformità ai parametri adottati dalle più avanzate istituzioni europee del settore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenta aziende a 'caccia' di giovani talenti: sei giorni di colloqui, ecco dove

Today è in caricamento