Pensioni, cambia il calendario: pagamento su più giorni per favorire le misure anti contagio

Poste Italiane erogherà gli assegni a partire dal 26 marzo. Chi non può evitare di ritirare la pensione in contanti dovrà rispettare la turnazione alfabetica

Foto di repertorio

Per favorire le misure anti-contagio le pensioni di aprile 2020 saranno accreditate da Poste Italiane a partire dal 26 marzo, ma l'erogazione degli assegni avverrà su più giorni e in ordine alfabetico. Lo ha annunciato il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo, spiegando che in questo modo "si favorirà il rispetto delle disposizioni in vigore per contenere il contagio del coronavirus, salvaguardando la salute delle persone più anziane e dei dipendenti di Poste". La stessa modalità di pagamento sarà adottata anche nei mesi di aprile e maggio 2020. 

"Nello specifico - spiega Catalfo - il pagamento decorrerà dal giorno 26 al 31 marzo per la mensilità di aprile, dal giorno 27 al 30 aprile per la mensilità di maggio e dal giorno 26 al 30 maggio per la mensilità di giugno". In conferenza stampa, il capo della protezione civile Angelo Borrelli ha specificato che il pagamento anticipato riguarderà anche le banche. 

Per quanto riguarda il pagamento delle pensioni di aprile, Poste Italiane rende noto che ai titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution, l'importo verrà erogato giovedì 26 marzo. "I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7.000 ATM Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello", si legge nella nota. 

L'invito è dunque quello di non affollare gli uffici postali come misura di precauzione necessaria per evitare il contagio. Coloro che non possono evitare di ritirare la pensione in contanti, spiegano ancora da Poste Italiane, nell’Ufficio Postale, dovranno presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica" a seconda delle iniziali del proprio cognome:

  • cognomi dalla A alla B, giovedì 26 marzo;
  • cognomi dalla C alla D, venerdì 27 marzo;
  • cognomi dalla E alla K, la mattina di sabato 28 marzo;
  • cognomi  dalla L alla O, lunedì 30 marzo;
  • cognomi  dalla P alla R, martedì 31 marzo;
  • cognomi dalla S alla Z, mercoledì 1 aprile.

Il calendario delle pensioni di aprile

Pensioni aprile 2020-2

Le precauzioni da prendere per evitare il contagio

A coloro che ritirano la pensione presso gli uffici postali è fatta esplicita raccomandazione di entrare solo quando è uscito il cliente precedente. Chi ha una mascherina è invitato ad indossarla. Come sempre bisogna inoltre rispettare le distanze di sicurezza: almeno un metro dalle altre persone, sia in fila che in ufficio.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ministero del lavoro pensioni-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la fidanzata di Dybala rompe il silenzio: "Tosse e dolori al corpo, sensazione perenne di disagio"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Domenica In, Roby Facchinetti annulla l'ospitata: "Bergamo è la mia città, sono devastato dal dolore"

  • Coronavirus, quale mascherina bisogna usare

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, addio alla mamma di Piero Chiambretti

Torna su
Today è in caricamento