Domenica, 28 Febbraio 2021

Pensioni, il piano di aumenti del governo: "Fate presto, non si arriva a fine mese"

Riforma delle pensioni, introduzione della quota 100 che modifica la Legge Fornero e aumento delle minime: a che punto siamo? L'appello di una pensionata al governo M5s-Lega

Quota 100, 42 anni di contributi o 64 anni di età minima per andare in pensione. Sono queste le ultime ipotesi circolate sulla riforma delle pensioni promessa in campagna elettorale da Movimento 5 stelle e Lega. Ieri il ministro dell'Interno Salvini ha detto che "gli italiani ci hanno votato per stare meglio, per andare in pensione all'età giusta e per pagare meno tasse rispetto alla follia di oggi. Questo faremo cercando di rispettare vincoli e regole come quella del 3 per cento inventate a tavolino. Se dovremo per il bene degli italiani superare qualcuno di questi vincoli, per noi non sarà un problema". Pur senza citarlo, Salvini ha risposto così al ministro dell'Economia Giovanni Tria, che durante il G20 di Buenos Aires ha ribadito che il programma del contratto di governo deve sì trovare applicazione ma nel rispetto dei "limiti di bilancio necessari per conservare la fiducia dei mercati ed evitare l’instabilità".

Pensioni, le ultime notizie sulle minime a 780 euro

Il nodo è sempre lo stesso: le coperture necessarie per una riforma delle pensioni che permetta di superare la Legge Fornero del 2011. Il governo ha più volte parlato anche di un intervento sulle pensioni minime. Il provvedimento dichiarato dovrebbe aumentare le minime a 780 euro al mese, ma il costo previsto per attuarlo si aggirerebbe intorno ai quattro miliardi di euro, che secondo le stime salgono a venti miliardi se si aggiunge l'eliminazione della legge Fornero: per il ministro dell'Economia Giovanni Tria - che, lo ricordiamo, è il primo referente del governo per l'Europa e i mercati - resta da capire dove trovare i soldi per coprire questo piano ambizioso.

Pensioni, 42 anni di contributi o 64 di età: il punto sulla riforma

Come si vive con una pensione minima: la storia e il video

In attesa di capire gli sviluppi in tema pensioni, come vive oggi chi in Italia ha una pensione minima? "Stasera Italia", programma di politica e attualità in onda su Rete4, ha raccolto l'appello di Maria Rosa, bidella in pensione da ventiquattro anni, una degli undici milioni e mezzo di italiani che cerca di arrivare a fine mese con una pensione minima e spera, come promesso da Matteo Salvini e Luigi Di Maio, in un aumento dell'assegno. "Non mi vergogno di dirlo, a volte vado nei guardaroba - i centri di raccolta dell'usato - a prendere quello che mi danno" racconta ai microfoni di Stasera Italia. "Ma il Governo deve sbrigarsi ad aumentare le pensioni, perché io con 550 euro al mese non riesco ad andare avanti". Persone come Maria Rosa continuano la loro battaglia quotidiana. "Il supermercato è troppo caro, perciò mi rivolgo a un'associazione che offre da mangiare a chiunque: latte, frutta e persino lasagne".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensioni, il piano di aumenti del governo: "Fate presto, non si arriva a fine mese"

Today è in caricamento