Pensioni, 6mila euro e sei a posto col Fisco: "Così il Sud può diventare la nostra Florida"

Una sorta di Flat tax per i pensionati stranieri che intendono trasferire la propria residenza nel meridione d’Italia. È quanto prevede la proposta di legge depositata da Fratelli d’Italia in Senato. Obiettivo: aiutare il Pil a crescere, come in Portogallo

Anziani in spiaggia, foto d'archivio ANSA

Seimila euro l’anno e sei a posto col Fisco. Una sorta di flat tax rivolta ai pensionati stranieri per convincerli a trasferire la propria residenza nel meridione d’Italia, magari invogliati da una tassazione favorevole e dal clima mite. Un po’ come avviene da tempo in Portogallo.

È quanto prevede la proposta di legge (già incardinata in commissione Finanze a palazzo Madama) presentata oggi da Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia, insieme all'ideatore Adolfo Urso e ai capigruppo di Senato e Camera Luca Ciriani e Francesco Lollobrigida. "Una proposta immediatamente applicabile, a costo zero e in grado di produrre ricchezza" ha spiegato la leder di Fdi. L’obiettivo è "aiutare il Pil a crescere, come in Portogallo, dov'è aumentato dell'1,2%".

La proposta prende spunto dalla legge portoghese, dove i pensionati stranieri sono totalmente esentati dalle imposte sulla pensione per dieci anni. Una misura che secondo Urso ha spinto ben 100mila pensionati provenienti dell’Unione Europea a trasferirsi in Portogallo in cambio della tassazione agevolata.

Ma in realtà – come si legge anche nella relazione al ddl – la proposta di Fdi "riproduce parzialmente l'impianto (e lo spirito) della regolamentazione introdotta dalla legge di bilancio 2017", ovvero la misura introdotta lo scorso anno con l’obiettivo di attirare nel nostro Paese chi ha grandi disponibilità economiche. La legge portoghese è infatti tax free, mentre la proposta di Fdi è rivolta a chi qualche soldo nel portafogli ce l'ha: prevede infatti il versamento di un'imposta sostitutiva dell'Irpef di 6mila euro per ciascun periodo di imposta (per complessivi 10 periodi d'imposta).

Le condizioni

L’unica condizione richiesta ai pensionati è quella di trasferirsi "in uno dei comuni italiani ricadenti nelle regioni dell'ex obiettivo «Convergenza»" ovvero Puglia, Calabria, Campania e Sicilia, a patto "che non siano stati fiscalmente residenti in Italia, per un periodo almeno pari a nove periodi d'imposta nel corso dei dieci precedenti l'inizio del periodo di validità dell'opzione".

"Farà ripartire gli investimenti"

Secondo Fdi grazie all'afflusso di pensionati dagli altri Paesi Ue,  si metterà in moto "un processo di sviluppo locale anche grazie all'incremento dei consumi e degli investimenti atteso dal reinsediamento delle aree meridionali".

"Il percorso virtuoso di crescita che la nuova misura fiscale senz'altro innescherà contribuirà certamente a colmare quel divario (anche in termini competitivi) esistente tra Nord e Sud, favorendo e incentivando lo sviluppo delle aree più disagiate del nostro Paese, in particolare delle regioni del Mezzogiorno, che già negli ultimi anni sono state beneficiarie di una serie di misure fiscali di vantaggio. Di qui la scelta motivata di prevedere un'agevolazione fiscale speciale per una determinata categoria di soggetti, esclusivamente in funzione del luogo del territorio dello Stato in cui viene trasferita la residenza". 

Pensioni, sgravi per chi si trasferisce al Sud: l'idea della Lega

I parlamentari Fdi hanno ricordato che esiste anche una proposta della Lega che estende anche agli italiani tale possibilità. La proposta leghista, per inciso, è rivolta ai pensionati che si trasferiranno nei paesi spopolati di Sardegna, Sicilia e Calabria (qui i dettagli). Dal punto di vista fiscale è allettante: l'esenzione fiscale totale sulla pensione per dieci anni. Nel corso della conferenza stampa Meloni ha però messo in evidenza le difficoltà implicite nei controlli sull'effettività del trasferimento di residenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il Sud può diventare la nostra Florida"

Al contrario, dicono da Fdi, "la nostra proposta è più agevolmente applicabile di quella di alcune forze di governo ed è in linea con la concretezza che abbiamo promesso già in sede di dibattito sulla fiducia al governo Conte". Secondo Lollobrigida "con questa proposta che porta ricchezza a costo zero", il Sud "può diventare la nostra Florida". Ovviamente è tutto da vedere, ma il dato del Portogallo – che da anni cresce il doppio dell’Italia, anche grazie all’afflusso di pensionati da tutta l’Ue – lascerebbe ben sperare.

Meglio andare in pensione nel 2018: quanto si perde nel 2019

Pensioni, dall'età all'importo dell'assegno: tutte le novità del 2019

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

  • Raimondo Todaro: "Con Elisa Isoardi sempre più uniti, ma in ospedale con me c’era la mia ex moglie"

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di martedì 13 ottobre 2020: numeri e quote

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento