rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Il calendario

Quando arrivano le pensioni di giugno

Le erogazioni sui conti correnti partiranno giovedì 1° giugno, sia per quanto riguarda i conti in banca che i clienti Poste. Per chi ritira l'assegno direttamente presso gli uffici postali è stato stabilito l'ormai consueto calendario suddiviso in ordine alfabetico

Con il mese di maggio che volge al termine, i pensionati italiani iniziano a chiedersi quando verrà pagato il cedolino di giugno. Con il ritorno alle regole pre-pandemia, i pagamenti delle pensioni sono tornati alle "vecchie usanze" con le erogazioni che partono il primo giorno bancabile di ogni mese, che può variare in base alle festività o se i destinatari hanno il conto in banca o agli uffici postali. Per quanto riguarda il prossimo mese, il 1° giugno cade di giovedì, motivo per cui le pensioni verranno erogate nel medesimo giorno per banca e Poste.

Pensioni giugno 2023: quando arrivano i pagamenti

Quindi, nessuna attesa, chi riceve l'accredito sul conto corrente vedrà arrivare il pagamento giovedì 1° giugno. Invece, per chi preferisce ritirare la pensione direttamente presso gli uffici postali, è stato predisposto l'ormai consueto calendario suddiviso in ordine alfabetico:

  • A-B giovedì 1° giugno 2023;
  • C-D sabato 3 giugno 2023 (soltanto la mattina);
  • E-K lunedì 5 giugno 2023;
  • L-O martedì 6 giugno 2023;
  • P-R mercoledì 7 giugno 2023;
  • S-Z giovedì 8 giugno 2023.

Ricordiamo infine che tutti i pensionati possono consultare il cedolino in ogni momento accedendo all'area riservata disponibile sul sito dell'Inps, utilizzando le credenziali Spid, Cie o Cns. In questo modo sarà possibile visionare lo stato dei pagamenti, gli importi e le altre informazioni riguardanti la propria posizione previdenziale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando arrivano le pensioni di giugno

Today è in caricamento