Martedì, 15 Giugno 2021
Il calendario

Pensioni in anticipo per altri tre mesi: le date dei pagamenti di giugno, luglio e agosto

Confermato il pagamento anticipato per chi riceve le prestazioni previdenziali presso gli uffici di Poste Italiane: per la mensilità di giugno si parte il 26 maggio

(Foto di repertorio Ansa)

Per i pagamenti delle pensioni in anticipo, l'eccezione ormai è diventata prassi. Infatti, gli accrediti delle prestazioni previdenziali di giugno, luglio e agosto 2021, avverranno prima per i pensionati che si recano presso gli uffici di Poste Italiane per ritirare l'assegno. Una misura adottata per evitare il rischio di contagio, che divide in ordine alfabetico le persone che devono ottenere  trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento per gli invalidi. Andiamo a vedere quali sono le date dei pagamenti anticipati dei prossimi mesi.

Pensioni, pagamenti in anticipo anche a giugno, luglio e agosto 2021 

Prima della pandemia, le prestazioni previdenziali venivano erogate il primo giorno bancabile del mese, sia per i clienti di Poste Italiane che per quelli che ritirano la pensione in banca. Invece, con l'avvento dell'emergenza sanitaria, è stato necessario attivare questa procedura che, come confermato dall'ordinanza n° 778 della Protezione Civile, è stata confermata anche per i mesi di giugno, luglio e agosto 2021: ''Allo scopo di consentire a Poste Italiane S.p.A. la gestione dell’accesso ai propri sportelli dei titolari del diritto alla riscossione delle prestazioni previdenziali corrisposte dall’Istituto Nazionale Previdenza Sociale, in modalità compatibili con le disposizioni in vigore adottate allo scopo di contenere e gestire l’emergenza epidemiologica da COVID-19, salvaguardando i diritti dei titolari delle prestazioni medesime, il pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, di cui all’articolo 1, comma 302, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 e successive integrazioni e modificazioni''

Pensioni giugno, luglio e agosto 2021: le date

Veniamo adesso alle date dei pagamenti dei prossimi mesi che, sempre per i clienti di Poste Italiane, saranno le seguenti:

  • pagamento del mese di giugno 2021 anticipato dal 26 maggio al 1° giugno 2021;
  • pagamento del mese di luglio 2021 anticipato dal 25 giugno al 1° luglio 2021;
  • pagamento del mese di agosto 2021 anticipato dal 27 luglio al 31 luglio 2021.

Quindi, per le pensioni di giugno 2021 i pagamenti anticipati alle Poste inizieranno mercoledì 26 maggio, mentre per tutti gli altri cittadini che ritirano le prestazioni previdenziale presso gli istituti bancari, sarà necessario attendere il primo giorno bancabile, che in questo caso è martedì 1 giugno. Nei prossimi giorni, come di consueto, verrà fornito anche il calendario dettagliato con l'ordine alfabetico per andare a ritirare la pensione.

Infine, ricordiamo che i pensionati con più di 75 anni che si affidano a Poste italiane hanno la possibilità di chiedere la consegna a domicilio delle prestazioni grazie a una convenzione stipulata con l’Arma dei Carabinieri per supportare i cittadini che non hanno delegato già altri soggetti alla riscossione, non hanno un Libretto o un conto postale e non vivono con o vicino ai familiari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensioni in anticipo per altri tre mesi: le date dei pagamenti di giugno, luglio e agosto

Today è in caricamento