rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia

Pensioni, quattordicesima in arrivo (ma non per tutti): ecco la data e gli importi

Con le modifiche apportate dalla Legge di Bilancio 2017 sono cambiati alcuni requisiti necessari ai pensionati per avere accesso alla somma aggiuntiva: ecco tutto quello che c'è da sapere

Luglio è un mese importante per i 3,5 milioni di cittadini che percepiscono la pensione: infatti, nel settimo mese dell'anno arriva, oltre all'assegno mensile, la tanto agognata quattordicesima, una somma aggiuntiva alla pensione che varia dai 336 ai 655 euro.

La data da segnare sul calendario è quella del 2 luglio, giorno in cui verrà erogato l'assegno previdenziale e la quattordicesima.

L'annuncio è arrivato direttamente dal profilo Twitter dell'Inps, ma non tutti riceveranno la quattordicesima, che spetterà soltanto ai pensionati che rispettano alcuni requisiti.

Pensioni e quattordicesima: i nuovi requisiti

Con la Legge di Bilancio 2017 sono stati riformati alcuni requisiti necessari per la riscossione della quattordicesima. In particolare, la manovra finanziaria ha stabilito che 'l'aggiunta estiva' alla pensione spetta ai contribuenti con più di 64 anni con un reddito complessivo inferiore a due volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti che per il 2018 è pari a 507,42.

Pensioni, assegno "maxi" a luglio

Facendo un semplice conto, per ottenere la quattordicesima bisogna avere un reddito pari o inferiore ai 13.192 euro all'anno. In questo caso l'importo della somma aggiuntiva sarà quello minimo, ossia di 336 euro, sia per i lavoratori autonomi con almeno 18 anni di contributi, che per i privati con almeno 15 anni di contributi. Andando nel dettaglio, per gli autonomi la quattordicesima aumenta a 420 euro per un’anzianità contributiva compresa tra 18 e 28 anni e a 504 euro se questa è superiore ai 28 anni. Importi che rimangono gli stessi per i privati, ma cambiano gli scatti: il primo si ha con un'anzianità contributiva compresa tra i 15 e i 25 anni e il secondo per quella superiore ai 25 anni.

Pensioni, come funziona la quattordicesima 2018: la guida

Le quattordicesime più alte

Gli importi della 14esima aumentano per i pensionati con un reddito non superiore a 1,5 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni, che equivale a 9.894,69. In base agli scatti, la somma aggiuntiva può essere di  437 o 546 euro, fino ad un massimo di 655 euro. Ricordiamo che la quattordicesima verrà erogata lunedì 2 luglio 2018 insieme all'assegno previdenziale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensioni, quattordicesima in arrivo (ma non per tutti): ecco la data e gli importi

Today è in caricamento