Domenica, 28 Febbraio 2021
Pensioni

Pensioni, ecco chi rischia la beffa

Difficile trovare le coperture per aumentare le pensioni minime senza far schizzare in alto il rapporto Deficit-Pil. Sulla Quota 100 Tria è pronto ad accontentare Salvini

Sulle pensioni la coperta è corta. Se il governo dovesse decidere di non andare oltre l’1,6% del rapporto deficit-Pil, come più volte ribadito dal ministro dell’Economia Giovanni Tria, da spendere ci sarebbe una cifra che si aggira sui 27-28 miliardi di euro. Non si tratterebbe dunque di una manovra "leggera", ma nonostante questo i soldi non basterebbero a soddisfare le costose riforme promesse da Lega e M5s.

Secondo il Corriere della Sera, il piano del M5s è quello di destinare 10 miliardi per il reddito di cittadinanza, 8 per le pensioni e 7 per la flat tax, mentre altri 3 miliardi andrebbero a coprire altre voci di spesa. Ma a questo conto andrebbero aggiunti i circa 12 miliardi che servono a scongiurare l’aumento dell’Iva. Motivo per cui il M5s spinge per portare il rapporto deficit-Pil anche oltre il 2,5%.

Il primo problema per il Movimento è che Tria non sembra disposto a dilapidare la gran parte dei soldi in cassa per introdurre il reddito di cittadinanza. Secondo quanto riportato dalla agenzie di stampa, l'offerta avanzata lunedì al vertice sulla manovra dal ministro del Tesoro è stata quella di rifinanziare il reddito di inclusione voluto da Matteo Renzi, ma ritoccandolo al rialzo: un miliardo in più. Una proposta che ha mandato su tutte le furie il vicepremier Di Maio e i vertici del M5s che in queste ore stanno cingendo d’assedio il ministro.

Pensioni, i conti non tornano

Ma se anche sul reddito di cittadinanza il M5s dovesse spuntarla, la partita per l’aumento delle pensioni minime si annuncia ancora più complicata. Stando ai dati dell’INPS i pensionati che verrebbero il proprio assegno integrato fino a 780 euro sarebbero i 2 milioni della fascia più bassa e una parte degli oltre 4 milioni che percepiscono un cifra compresa tra i 500 e i mille euro, per una platea totale di 4,5 milioni di persone, di cui quasi la metà vive nel Mezzogiorno, dove i 5 Stelle hanno la maggior parte del loro bacino elettorale.

Il M5s non ha mai fornito stime riguardo ai costi, ma secondo i calcoli di Itinerari Previdenziali la spesa potrebbe superare i 16 miliardi di euro. Una cifra che farebbe schizzare ad oltre 50 miliardi il peso complessivo della Manovra. Una somma difficile da mettere insieme anche facendo "un adeguato ricorso al deficit" come i tecnici del governo gialloverde hanno scritto nel contratto di governo. Anche perché, al di là del rispetto o meno dei vincoli Ue, un deficit troppo alto potrebbe causare nuovi rialzi dello spread con il conseguente aumento degli interessi sul debito pubblico.

Pensioni, le ultime notizie sulla Quota 100 a 62 anni

In sostanza per l’innalzamento delle pensioni minime a 780 euro resterebbe ben poco. Nella legge di bilancio ci sarà invece la Quota 100. Secondo La Stampa Tria sarebbe pronto ad accontentare Salvini e avrebbe concesso i 62 anni come età anagrafica necessaria per accedere alla pensione.

Pensioni, con la Quota 100 assegni più bassi: ecco chi perde di più

Quanti anni di lavoro servono per andare in pensione? Tutte le opzioni

Addio Flat tax, giù le tasse per la classe media: il piano di Tria

pensioni eta pensionabile infografica2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensioni, ecco chi rischia la beffa

Today è in caricamento