Domenica, 28 Febbraio 2021
Pensioni

Pensioni, da marzo stop alle trattenute sull'assegno

Nessun prelievo "a sorpresa" sulle pensioni di marzo come invece accaduto nei primi due mesi del 2018. Le cose da sapere

Immagine d'archivio

I pensionati possono tirare un sospiro di sollievo. Nell’assegno di marzo non si vedranno addebitare nessuna trattenuta a sorpresa sulla pensione, come invece avvenuto nei mesi di gennaio e febbraio. Si trattava, meglio premetterlo, di importi comunque minimi: come stabilito dall’Inps nella circolare numero 186 nel 2017 la trattenuta era dovuta al recupero del conguaglio di perequazione dell’anno 2015 pari allo 0,1% della pensione annua lorda.

L'Inps aveva dunque deciso di recuperare in sede di conguaglio il differenziale di perequezione per l'anno 2018 secondo precise modalità, spiegate nella circolare: 

  • in unica soluzione sulla mensilità di gennaio per gli importi fino a 6 euro;
  • in due rate di pari importo sulle mensilità di gennaio e febbraio per i conguagli di importo superiore a 6 euro.

Pensioni, novità in arrivo: ecco chi potrà lasciare il lavoro

Il motivo della trattenuta sulle pensioni

Ciò era avvenuto - come abbiamo spiegato in un recente articolo - perché la rivalutazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per il 2014 era stata fissato a partire dal 1 gennaio 2015 "nella misura definita pari a +0,2%, a fronte di una misura provvisoria dello 0,3%". In poche parole la rivalutazione fu più alta e nei primi due mesi del 2018 i pensionati hanno dovuto pagare un saldo negativo che comunque nella maggior parte dei casi è stato di pochi euro.

Da marzo in poi, salvo improbabili comunicazioni dell’ultima ora da parte dell’Inps, i pensionati non si vedranno addebitare nessuna trattenuta. Nel cedolino della pensione, dunque, non dovrebbe esserci la voce "Diff. Imponibile PRQ. 2015" che indicava appunto il conguaglio da versare alle casse dell'Inps

Ricordiamo inoltre che per quanto riguarda marzo l’assegno della pensione sarà accredito il primo del mese sia alle Poste che negli istituti di credito.

Pagamento pensioni 2018: ecco il calendario aggiornato

Inps, scarica la tabella di perequazione delle pensioni in Pdf

Bolletta della luce, non paghiamo solo i morosi: ecco tutte le tasse "nascoste"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensioni, da marzo stop alle trattenute sull'assegno

Today è in caricamento