Giovedì, 16 Settembre 2021

Pescara, il nuovo elicottero del 118 pesa troppo: "Non può più atterrare in ospedale"

I piloti dell'aliambulanza costretti a fare scalo all'aeroporto per poi trasportare i feriti in ambulanza fino al nosocomio

L'elicottero del 118 non può più atterrare in ospedale, ed è costretto a fare scalo all'aeroporto per poi trasportare i feriti in ambulanza fino al nosocomio. E' la situazione paradossale che si è venuta a creare a Pescara con l'arrivo del nuovo elicottero del 118. Un mezzo da 4,5 tonnellate: peccato però che, come denuncia Armando Foschi di Fratelli D'Italia, l'elisuperficie sul silos dell'ospedale ne possa sostenere solamente 3,5.

"I pazienti feriti vengono trasferiti nel Pronto soccorso a bordo di una normale, seppur attrezzata, autoambulanza, costretti a viaggiare in mezzo al traffico pescarese", scrive Foschi. Che prosegue nella sua denuncia, citando due episodi avvenuti lo scorso week end: "In occasione del soccorso di un centauro nella zona di Montebello di Bertona, e di un anziano ustionato a Moscufo", l'elicottero "non è mai potuto atterrare sulla piattaforma di via Fonte Romana, ma ha dovuto ripiegare sull’aeroporto".

Secondo Foschi l'appalto è costato agli abruzzesi ben dodici milioni di euro: possibile, scrive, che "nel capitolato d’appalto la Ausl di Pescara non ha ritenuto importante specificare che il solaio dell’elisuperficie del capoluogo adriatico era omologato solo per 3,5 tonnellate, e quindi i mezzi dovevano essere adeguati a tale esigenza? E com’è possibile che l’impresa vincitrice, nei propri sopralluoghi obbligatori nel capitolato d’appalto, e quindi nella verifica dei documenti, non si sia accorta dell’inadeguatezza del mezzo proposto per il servizio? E perché a oggi nessuna Istituzione ha ritenuto importante denunciare pubblicamente l’errore commesso?".

Fonte: ilPescara →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, il nuovo elicottero del 118 pesa troppo: "Non può più atterrare in ospedale"

Today è in caricamento