rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Vaccini d'oro

Pfizer: volano i risultati nel terzo trimestre, 36 miliardi dal vaccino anti Covid

La casa farmaceutica ha aumentato le previsioni di ricavi e utile per il 2021 attendendosi ricavi per 36 miliardi di dollari grazie alla firma di accordi con i paesi per le dosi di richiamo e in vista dell'autorizzazione per l'uso dei suoi vaccini nei bambini.

Grazie alla spinta di una campagna di vaccinazione senza precedenti contro la pandemia a livello globale, il vaccino di Pfizer è diventato rapidamente uno dei prodotti più venduti nei circa 172 anni di storia dell'azienda. E ora la società farmaceutica che aveva previsto a luglio vendite per 33,5 miliardi di dollari dal vaccino Comirnaty - che vende con BioNTech - ha aumentato le previsioni di vendita per l'intero anno per il suo vaccino anti Covid-19 del 7,5% attendendosi ricavi a 36 miliardi di dollari, grazie alla firma di accordi con i paesi per le dosi di richiamo e in vista dell'autorizzazione per l'uso dei suoi vaccini nei bambini. 

L'azienda prevede di consegnare 2,3 miliardi di dosi del vaccino, sui circa 3 miliardi che prevede di produrre quest'anno.

La spinta del vaccino a portato a risultati finanziari record: la casa farmaceutica ha annunciato un aumento dell'utile netto nel terzo trimestre del 2021 a 8,15 miliardi di dollari, ovvero 1,42 dollari per azione. Questo si confronta con un utile di 1,47 miliardi di dollari, ovvero 0,26 dollari per azione, nel terzo trimestre dell'anno scorso. Pfizer ha riportato guadagni rettificati di 7,69 miliardi di dollari, ovvero 1,34 dollari per azione per il periodo. Le entrate dell'azienda per il trimestre sono aumentate del 134,3% a 24,09 miliardi di dollari dai 10,28 miliardi di dollari dell'anno scorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pfizer: volano i risultati nel terzo trimestre, 36 miliardi dal vaccino anti Covid

Today è in caricamento