Giovedì, 25 Febbraio 2021

Quando è obbligatorio premiare i dipendenti

Si tratta di una pratica a discrezione del datore di lavoro, ma ci sono dei casi in cui premiare i dipendenti diventa quasi un obbligo

E' ormai consuetudine in diverse aziende premiare il dipendente che nel corso dell'anno si è distinto particolarmente per il proprio lavoro. Questa pratica è a discrezione del datore di lavoro, che decide se e quando premiare i dipendenti e non ci sono regole che lo obblighino a corrispondere al dipendente una gratifica annuale. 

Ci sono però delle eccezioni. Ad esempio, in alcuni contratti collettivi del lavoro è previsto l'obbligo della gratifica al raggiugimento di determinati risultati e in quel caso l'azienda è obbligata a premiare i propri dipendenti. Se non lo fa, il dipendente può portare l'azienda in tribunale o davanti alla Direzione Lavoro, come nei casi di stipendio non pagato. 

Questo può succedere anche quando le gratifiche vengono riconosciute in maniera abituale dall’azienda, diventando così una vera e propria consuetudine: in questo caso il datore di lavoro ha il dovere di riconoscerla a tutti i dipendenti senza alcuna eccezione, poiché l'uso aziendale ripetuto fa sorgere un obbligo unilaterale di tipo collettivo. Le gratifiche quindi sono facoltative quando non ci sono norme nel contratto collettivo che le prevedono e nel caso in cui queste vengano concesse solamente in maniera occasionale dall'azienda.

Solitamente le gratifiche e i premi si suddividono in tre diverse categorie. Nella prima si trovano i premi di produttività, ovvero quei riconoscimenti economici riconosciuti alla collettività dei dipendenti al raggiungimento di determinati risultati aziendali. Poi abbiamo i premi di rendimento che non sono legati all'andamento dell'azienda bensì ai risultati ottenuti dal dipendente grazie all'impegno mostrato sul lavoro. Infine ci sono i premi fedeltà, le gratifiche riconosciute ai dipendenti che permangono in azienda per diversi anni.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando è obbligatorio premiare i dipendenti

Today è in caricamento