Il prezzo della benzina ha sfondato i 2 euro al litro

Il caro benzina determinerà una vera e propria stangata a carico di milioni di italiani che si sposteranno in auto per i prossimi ponti. "Stangata che si sposterà anche sui prezzi dei prodotti agricoli" avverte Coldiretti

Benzina e diesel sempre più cari: le compagnie petrolifere nelle ultime ore hanno ritoccato al rialzo i prezzi dei carburanti. L'associazioni dei consumatori Codacons denuncia come in autostrada il prezzo della benzina ha sfondato in alcuni casi la soglia dei 2 euro al litro.

Il prezzo della verde in modalità servito ha raggiunto la media di 1,750 euro/litro, mentre il diesel costa mediamente 1,643 euro/litro. I

Per l'associazione dei consumatori il caro benzina determinerà una vera e propria stangata a carico di milioni di italiani che si sposteranno in auto per i prossimi ponti. "Un pieno di gasolio costa oggi circa 5,5 euro in più rispetto ad aprile 2018 (+4 euro la benzina) e il rincaro alla pompa raggiunge quota +7% su base annua - aggiunge il Codacons - Aumenti che rendono sempre più salati i ponti degli italiani del 25 aprile e dell'1 maggio, e che rischiano di determinare speculazioni legate alle vacanze delle famiglie e al maggiore consumo di carburante nelle prossime ore".

Ma l'aumento dei prezzi dei carburanti avrà un effetto valanga sulla spesa con un aumento dei costi di trasporto oltre che di quelli di produzione, trasformazione e conservazione. "In un paese dove l'85% dei trasporti commerciali avviene su strada - rileva Coldiretti - è destinato a contagiare l'intera economia perché se salgono i prezzi del carburante si riduce il potere di acquisto degli italiani che hanno meno risorse da destinare ai consumi mentre aumentano i costi per le imprese".

Ad esempio nel settore agroalimentare i costi della logistica arrivano ad incidere fino dal 30 al 35% sul totale dei costi per frutta e verdura

Benzina e gasolio, brutte sorprese anche dopo Pasqua

Alla base del nuovo aumento dei prezzi anche le nuove tensioni internazionali dopo la decisione degli Stati Uniti di non rinnovare, alla scadenza di maggio, le esenzioni per l'import di petrolio dall'Iran che riguardano anche l'Italia. Non solo: la guerra in Libia ha fatto crollare la produzione di Eni che lamenta un calo dell'1,3% al netto dell'effetto prezzo e del portafoglio. Il gruppo petrolifero italiano precisa che la cessazione del contratto produttivo Intisar in Libia e il declino produttivo sono stati fino ad oggi compensati dal forte incremento organico dei volumi guidato dal ramp up di Zohr e dei progetti avviati nel 2018.

Ricordiamo inoltre come sul prezzo pesano le accise (sul prezzo finale di 1,6 euro, oltre un euro è rappresentato da accise e iva).

Quanto va allo Stato quando facciamo il pieno 

Nella scorsa campagna elettorale il vicepremier Matteo Salvini aveva promesso di eliminare le 7 accise più vecchie. Di Maio intervistato dall’Ansa ne aveva parlato come di un tema già in discussione al Senato. Poi però il tema sembra essere passato in secondo piano. Anzi Come ha spiegato il ministro dell'Economia Giovanni Tria, in audizione sul Def in commissione Bilancio al Senato, pochi giorni fa il governo nello scenario attuale ha già previsto i rialzi delle accise. Altro che eliminate.

prezzo petrolio-2
Quotazione petrolio da dati Finanza&Mercati - Sole 24 ore

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • è colpa delle sanzioni di quel basta rdo di Trump all'Iran che fa alzare i prezzi del petrolio.

  • ancora non avete visto niente da questo governo di pagliacci, peggio x voi che li avete votati per il "cambiamento"... Italiani gente stupida...

    • l'unico stupido sei tu che guardi a livello locale il fenomeno quando è su scala Mondiale.Svegliati

  • paese dei balocchi

  • La benzina in autostrada è stata molto molto più alta. quindi prima di partire fate il pieno di benzina nelle fornitore che ha il prezzo più basso. Qui in Romagna attualmente il prezzo della benzina Eni, si aggira a € 1,600.

  • Avatar anonimo di ohm
    ohm

    Salvini .....allora??? Facciamo qualcosa per far diminuire tale prezzo e anche in fretta!

    • per far diminuire il prezzo devi chiedere di togliere le sanzioni a Trump all'Iran

      • Il 60% del costo è dovuto alle accise e non mi pare che quelle dipendano da Trump. Dopotutto Salvini aveva promesso di abolire i predetti, inv ce ne ha ampliato i poteri...

        • prefetti

    • Francia, 23 settimane di protesta anche per gli aumenti del carburante...italiani solo lamentele, reagire troppo impegnativo....salvini, prima diceva padania is not italy, poi prima il nord...adesso gli sta a cuore gli italiani...

Notizie di oggi

  • Politica

    Governo, tra polemiche e scaramucce inizia la "fase due"

  • Cronaca

    "Nozioni comuniste in classe", maestra sospesa si difende: "Ho solo letto Anna Frank"

  • Economia

    Google "rompe" con Huawei: che cosa succede agli smartphone Android

  • Cronaca

    Selfie estremi, 259 vittime in 6 anni: 7 su 10 hanno meno di 30 anni

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Meteo, ecco il caldo (e sarà rovente): c'è la data

  • Era scomparsa da due mesi: trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

  • Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

Torna su
Today è in caricamento