rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
I dati choc

Più della metà degli italiani fa fatica ad arrivare a fine mese

Lo stabilisce il nuovo rapporto Eurispes: quasi tre italiani su dieci rinunciano a curarsi e per molti la situazione economica continua a peggiorare di anno in anno

Anche se alcuni indicatori fanno registrare lievi miglioramenti rispetto al 2023, la situazione delle famiglie italiane rimane critica. Lo rivela la nuova indagine Eurispes presentata oggi, venerdì 24 maggio 2024. E il dato è che oltre la metà degli italiani non riesce ad arrivare a fine mese senza grandi difficoltà (57,4%).  Inoltre bollette (33,1%), affitto (45,5%) e rate del mutuo (32,1%) rappresentano un problema per molti nuclei. E per far quadrare i conti in molti sono costretti a chiedere aiuto alla famiglia di origine (32,1%), oppure a ricorrere all'acquisto a rate (42,7%). Quasi tre italiani su 10 (il 28,3%) inoltre rinunciano anche a cure, interventi dentistici o controlli medici.

Quasi il 40% degli italiani attinge ai risparmi, più delle metà pensa che la situazione economica sia peggiorata 

Ma gli indicatori non lasciano troppo spazio nemmeno alla speranza per il futuro.  Il 40,9% dei cittadini afferma comunque che la situazione economica personale e familiare negli ultimi 12 mesi è rimasta stabile. Anche se con diversa intensità, complessivamente il 35,4% degli italiani denuncia invece un peggioramento della propria condizione economica, mentre solo il 14,2% parla di un miglioramento. Poco più di uno su quattro riesce a risparmiare (28,3%), mentre il 36,8% attinge ai risparmi per arrivare a fine mese.

La maggior parte degli italiani (55,5%) ritiene che la situazione economica del Paese abbia subito un peggioramento nel corso dell'ultimo anno, per il 18,6% la situazione è rimasta stabile, mentre solo un italiano su dieci (10%) ha indicato segnali di miglioramento.

Guardando al futuro, i cittadini sono invece cauti: per il 33,2% la situazione economica italiana resterà stabile nei prossimi dodici mesi. I pessimisti, che attendono un peggioramento, sono il 31,6%, mentre il 10,8% prospetta un periodo di crescita economica. 

Dati che fanno insorgere le opposizioni e infiammano la polemica politica: "Il quadro del Rapporto Eurispes ci dice tanto sullo stato reale del nostro paese: quasi il 60 per cento degli italiani fa fatica ad arrivare alla fine del mese. La povertà sta aumentando, molte famiglie dovranno rinunciare a curarsi, aumentano gli affitti - sottolinea il senatore Pd Francesco Boccia  che aggiunge -  Giorgia Meloni e il suo governo con promesse mancate e condoni, con tagli e riforme sbagliate e autoritarie sta impoverendo l'Italia e la sta isolando in Europa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più della metà degli italiani fa fatica ad arrivare a fine mese

Today è in caricamento