Martedì, 13 Aprile 2021
ECONOMIA

"Reddito di cittadinanza. Cosa bisogna fare": l'annuncio che fa discutere

Una rivista di annunci romana presenta l'indennità da 780 euro come di "prossima iniziativa". Ma la legge è ancora in alto mare

Foto d'archivio

La “prossima iniziativa del nuovo governo”? Fin troppo ovvio: il reddito di cittadinanza. La pensano così dalle parti di via Pagliaro, a Roma, dove ha sede la rivista di annunci RomaLavoro. Nell’ultimo numero della testata, acquistabile sia in edicola che on line al prezzo di due euro, si parla anche del reddito di cittadinanza. E fin qui nulla di male.

Il problema è che, come fa notare Butac (Bufale un tanto al chilo), in copertina la notizia viene data come se la misura proposta dai 5 Stelle fosse di imminente approvazione. A corredo del titolo a caratteri cubitali, infatti si legge: “I requisiti”. “Cosa bisogna fare”.

Quasi come se si potesse, già oggi, presentare domanda per ottenere il sussidio. Ovviamente così non è: non c’è alcuna certezza che il reddito di cittadinanza verrà effettivamente approvato dal Parlamento. La proposta bandiera del M5s ad oggi non è stata mai neppure discussa nelle Aule e anche se ciò dovesse accadere nel breve periodo – cosa tutt’altro che scontata – l’iter della legge si preannuncia piuttosto lungo.

“Ragazzi, capisco che 2 euro non siano molti, e che chi ha comprato RomaLavoro di questa settimana non ci ha rimesso grandi cifre - scrive il popolare sito anti-bufale -. Ma se chi ha comperato la rivista l’ha fatto per il titolone di copertina, onestamente io cercherei un modo per farmi ridare i soldi”.

romalavoro 2-2

Screenshot dal sito di RomaLavoro

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Reddito di cittadinanza. Cosa bisogna fare": l'annuncio che fa discutere

Today è in caricamento