Lunedì, 17 Maggio 2021
Reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza, sale l'importo medio. Boom di sussidi nel 2020

Sono 1.157.068 i nuclei familiari che percepiscono il sostegno economico, più di 728mila sono residenti al Sud e nelle Isole

Foto di repertorio

Aumentano i beneficiari del reddito di cittadinanza e sale anche l'importo medio per famiglia. A luglio, secondo quanto comunicato dall'Inps,  "sono stati superati i 3 milioni di persone coinvolte, con un aumento del 17% rispetto a gennaio 2020, riferite a 1,3 milioni di nuclei familiari che hanno attualmente in pagamento il Reddito/Pensione di Cittadinanza". L'importo medio mensile dei due sussidi è di 534 euro. In particolare, con riferimento al solo Reddito di Cittadinanza, sono più di 1,1 milioni i nuclei familiari che risultano avere in pagamento il beneficio con oltre 2,9 milioni di persone coinvolte per un importo medio mensile che nel 2020 si è attestato a 571 euro contro i 527 euro del 2019. 

Ben 728.654 beneficiari del redito di cittadinanza sono risultati essere residenti al Sud e nelle Isole. Al nord le persone che hanno ottenuto il susidio sono 258.483, al centro più di 169mila. L'assegno è più alto al sud (in media 600,55 euro) e nelle Isole (607,50 euro). Al nord-est l'importo medio del rdc è stato invce di 470 euro contro i 515 del Nord-Ovest e i 528 del Centro. 

Reddito di cittadinanza, la tabella pubblicata dall'Inps

Misura Reddito di Cittadinanza
Importo medio mensile
2019 Nord ovest 152.533 363.436 478,67
Nord est 73.466 177.647 429,58
Centro 143.155 343.241 491,95
Sud 386.045 1.084.558 556,61
Isole 212.567 564.653 563,45
TOTALE 967.766 2.533.535 527,21
2020 Nord ovest 177.579 408.061 515,59
Nord est 80.904 188.029 470,40
Centro 169.931 394.233 528,46
Sud 470.203 1.288.603 600,55
Isole 258.451 672.883 607,50
TOTALE 1.157.068 2.951.809 571,00

Palermo, sottoposto all'obbligo di dimora percepiva il rdc: card sequestrata

Intanto continuano i controlli delle autorità preposte per accertare eventuali casi di false dichiarazioni. Ieri un cittadino di Chiusa Sclafani (Palermo) che risultava percettore del sussidio dallo scorso febbraio, è stato denunciato dai finanzieri della Tenenza di Corleone. L'uomo era sottoposto all'obbligo di dimora, ma percepiva ugualmente il reddito di cittadinanza nonostante la misura cautelare precludesse l'ottenimento del beneficio. La card è stata sequestrata, mentre l'uomo è stato segnalato all'Inps per irrogazione delle sanzioni amministrative di revoca del beneficio e per il recupero delle somme già indebitamente percepite che ammontano complessivamente a 3.917 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reddito di cittadinanza, sale l'importo medio. Boom di sussidi nel 2020

Today è in caricamento