Domenica, 7 Marzo 2021

Reddito di cittadinanza, si parte (tra dubbi e caos): "Non vi accalcate"

Oggi il battesimo di fuoco per il provvedimento targato 5 stelle, visto con sospetto dai suoi detrattori. L'appello e i consigli di un responsabile Caf

Un cartello informativo di Poste Italiane con il suggerimento di presentarsi secondo l'ordine alfabetico agli sportelli per richiedere il reddito di cittadinanza, Roma 5 marzo 2019. ANSA/GIUSEPPE LAMI

E' il D-day per il reddito di cittadinanza. Da oggi parte la procedura per presentare la domanda per l'assegno. L'Isee non deve superare i 9.360 euro. I nodi da sciogliere restano ancora molti. Intanto i CAF sono intasati da giorni e le Poste preparano un piano anti caos: presidi delle forze dell’ordine per evitare problemi. E un suggerimento: presentarsi agli sportelli secondo l'ordine alfabetico. 

Reddito di cittadinanza, da oggi 6 marzo via alle domande

"Oggi è ancora presto per capire cosa succederà. Tra venti giorni ne riparleremo". A dirlo ai microfoni di Today è Antonio Esposito, amministratore del CAF CONF.A.S.I Srl. La domanda del reddito è gratuita, grazie ad una convenzione tra i CAF e l’INPS: "Per avere il reddito basta un’autocertificazione ma attenzione perché qualora ci fossero dichiarazioni mendaci si rischiano fino a 6 anni di carcere".

Tra incertezze e dubbi, i cittadini si accalcano nei Centri di Assistenza Fiscale e agli uffici postali. Un battesimo di fuoco per un provvedimento targato Cinque stelle, guardato con sospetto dai suoi detrattori. Le prossime tappe: entro la fine di marzo la raccolta delle domande. Dal 25 marzo al 15 aprile, l’invio dei moduli all’INPS e poi, dal 15 al 30 aprile, l’Istituto di previdenza valuterà l’idoneità o meno al reddito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Reddito di cittadinanza, consegna della carta e primo accredito: ecco i tempi

Reddito di cittadinanza, con 858 euro scatta l'obbligo di lavorare

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reddito di cittadinanza, si parte (tra dubbi e caos): "Non vi accalcate"

Today è in caricamento