rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Economia

Perché Camusso della Cgil è contro il reddito di cittadinanza

Il numero uno del sindacato ribadisce la propria posizione critica nei confronti del reddito di cittadinanza e spiega perché non lo ritiene una soluzione ai problemi del Paese

Reddito di cittadinanza, nuova bocciatura del leader della Cgil, Susana Camusso. “Un dramma del Paese è che c’è sempre una risposta di breve termine, senza ragionare in prospettiva. Se ragioniamo sempre in una logica di breve periodo, capiamo pochissimo di quello che sta succedendo intorno a noi: o cominciamo a guardare nella prospettiva che abbiamo davanti oppure nella logica del contingente vince chi penserà al reddito di cittadinanza e non al lavoro”, ha detto Camusso, nel corso del suo intervento al Forum di Confcommercio.

“Non penso che possiamo diventare tutti subalterni alle scelte di distribuzione della spesa pubblica – ha proseguito – ma penso che l’autodeterminazione e la libertà delle persone siano la cosa fondamentale, forse è arrivato il momento che noi ripensiamo al lavoro che verrà”. 

Reddito di cittadinanza "per diritto di nascita": Beppe Grillo spiega le ragioni dei 5 stelle 

“Si usa il termine reddito di cittadinanza per tante cose diverse tra loro però – ha spiegato successivamente a margine del forum – la questione che continuiamo a proporre è quella dell’orizzonte”. Il numero uno della Cgil già in passato si era espressa contro il reddito di cittadianza. 

“L’idea che, anziché proporre il tema di quale lavoro, come distribuito e con quale condizione di autodeterminazione della libertà delle persone, lo si supplisca con quelle che sono poi delle norme di welfare, sposta il tema – ha proseguito Camusso – Ma questo induce un’idea della cittadinanza profondamente diversa. Noi continuiamo a essere convinti che la cittadinanza è fondata sul lavoro. Non c’è dubbio che un cambiamento del lavoro come quello che si prospetta punga il tema della continuità. Ma allora il tema non è il cosiddetto reddito di cittadinanza, ma quali sono le forme di continuità, che poi è il grande tema proposto dalla precarietà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché Camusso della Cgil è contro il reddito di cittadinanza

Today è in caricamento