rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Fonti rinnovabili

Caro bollette: arriva il reddito energetico?

La proposta del M5s per andare verso la transizione ecologica e aiutare le fasce più deboli. Di cosa si tratta

Un "reddito energetico" destinato alle fasce più deboli della popolazione, affinché tutti abbiano "un minimo di energia utilizzabile". La proposta arriva dal Movimento 5 Stelle che potrebbe fare di questo nuovo strumento un cavallo di battaglia dopo il "reddito di cittadinanza" e il "superbonus". Per ora (ma ovviamente non è scontato) la misura potrebbe entrare in vigore in Campania dove c'è già una proposta di legge presentata proprio dal M5s. Come si legge nel documento, l'idea è di istituire un fondo regionale per finanziare l'installazione di impianti alimentati a fonti rinnovabili sui lastrici di copertura delle abitazioni in proprietà, a uso esclusivo o nelle aree condominiali. Una misura destinata ai "nuclei familiari meno abbienti" che beneficerebbero "gratuitamente della energia autoprodotta mentre la quota in eccesso verrà immessa in rete e i proventi ceduti alla Regione sono reinvestiti per alimentare la misura". 

Se le modalità di accesso al beneficio dovranno essere ancora definite, l'idea è quella di favorire "i nuclei familiari in stato di indigenza, quelli più numerosi numerosi o con componenti affetti da invalidità, gli over 65 e le giovani coppie". 

La proposta però potrebbe diventare nazionale. Così almeno ha fatto capire nel corso di una diretta su Instagram Mario Turco, senatore del M5s e già  sottosegretario alla presidenza del consiglio nel governo Conte. "Così come abbiamo proposto il reddito di cittadinanza - ha detto Turco -, noi oggi proponiamo il reddito energetico. Ogni cittadino italiano che non ha possibilità di non essere autosufficiente dal punto di vista economico" dovrebbe "avere un minimo di energia a disposizione". Il punto, ha spiegato il senatore, è che anche il reddito di cittadinanza rischia di essere insufficiente con gli aumenti delle bollette a cui stiamo assistendo. Per questo la collettività "deve far sì che tutti abbiano un minimo di energia". Il M5s ha trovato un nuovo cavallo di battaglia?

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro bollette: arriva il reddito energetico?

Today è in caricamento