rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Economia Roma

Ryanair taglierà i voli su Roma: "Troppi costi"

La compagnia low cost annuncia una riduzione del 10% dell'offerta

Ryanair, compagnia aerea low cost irlandese, ridurrà il suo traffico passeggeri sugli aeroporti di Roma, puntando il dito contro la loro dinamica dei costi in crescita del 14%, in controtendenza rispetto alle riduzioni che si registrano in altri grandi scali europei.

"Taglieremo la nostra offerta del 10% a Roma, cioè di 650mila posti a causa dei costi", ha affermato l'amministratore delegato Michael O'Leary durante una conferenza stampa in un hotel della capitale. Il manager ha precisato che questo non significherà tagliare posti di lavoro di Ryanair a Roma, tuttavia potrebbero esserci ripercussioni sull'indotto a causa del calo di traffico.

"Tutti tagliano a Fiumicino, noi forse di più, ci sono parecchi aeroporti che possono essere competitivi", ha proseguito O'Leary citando Napoli, Bergamo e Malpensa. In Italia in generale il traffico passeggeri di Ryanair è previsto al rialzo sull'anno fiscale 2017-2018: secondo le stime salirà a 36 milioni totali dai 32 milioni di passeggeri dell'anno fiscale che si chiuderà a fine marzo. Sempre guardando alla capitale, il manager ha chiesto di rivedere il sistema di sconti da 75 milioni di euro l'anno concessi ad Alitalia, con un meccanismo che premi i vettori che aumentano il traffico. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ryanair taglierà i voli su Roma: "Troppi costi"

Today è in caricamento