Salario minimo e la soglia dei 9 euro: conseguenze per milioni di lavoratori

Il Governo vicino ad un accordo per l'introduzione di una legge per il salario minimo: Confindustria e sindacati sembrano d'accordo sul far saltare la soglia dei 9 euro che consentirebbe una spinta verso l'alto a tutto il resto dei salari

Nunzia Catalfo, ministro per il Lavoro in una foto ANSA di CIRO FUSCO

Salario minimo, Giovedì un nuovo incontro al ministero del Lavoro ma l'accordo è vicino. Lo afferma il ministro Nunzia Catalfo che ha prospettato come il salario minimo con ogni probabilità ricalcherà quanto stabilito nei contratti collettivi nazionali di lavoro maggiormente rappresentativi "definendo un parametro certo e oggettivo sotto al quale la paga oraria minima non potrà scendere".

Spazzato via l'orientamento di partenza del ministero che fissava in 9 euro la soglia minima di salario orario: il governo giallorosso si è allineato con quanto prospettato dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e anche da Confindustria.

In questo modo la legge sul salario minimo finirà per combaciare con quanto stabilito dalla contrattazione e che i minimi salariali sono quelli dei CCNL firmati dai sindacati maggiormente rappresentativi.

Che cosa cambia con il salario minimo

Una ipotesi che trova l'opposizione dell'Unione dei sindacati di Base che spiega come il "minimo di legge sarà talmente basso che l'INPS ha calcolato in più di 5 milioni i lavoratori poveri di questo paese".

"Secondo il presidente dell'INPS Pasquale Tridico i 10 CCNL più utilizzati in Italia (che coprono più del 50% dei lavoratori dipendenti) hanno i minimi tabellari al di sotto dei 9 euro".

Due sono le strade che la maggioranza sembra voler intraprendere: o eliminare ogni riferimento a una soglia, facendo perdere di senso alla norma, oppure stabilire una soglia così bassa da renderla sostanzialmente inefficace e potenzialmente pericolosa in vista dei prossimi rinnovi contrattuali.

Salario minimo, la soglia dei 9 euro

Se Cgil, Cisl e Uil difendono il diritto alla contrattazione, la vera sfida sarà mantenere il diritto ad un salario minimo superiore alla soglia dei 9 euro. Come abbiamo visto porre l'asticella a questa soglia produrrebbero una spinta verso l'alto a tutto il resto dei salari.

Se dovesse abbassarsi a 7,5-8 euro lordi o meglio a un salario mediano del 70% si rischierebbe di aver un taglio degli stipendi con i rinnovi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rifondazione comunista, in una nota, critica l'intesa raggiunta nella maggioranza. "Possibile che il PD non riesca a fare una piccola cosa di sinistra? Sta devitalizzando una proposta positiva visto che in Italia ci sono milioni di lavoratori al di sotto dei 9 euro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta Susanna Vianello, figlia di Edoardo e Wilma Goich

  • Massimiliano e Davide uccisi, lo strazio della sorella: "Mi sembra di impazzire"

  • Michelle Hunziker, famiglia XXL in quarantena: "Per me Goffredo e Sara due figli acquisiti"

  • Coronavirus, dagli alimenti alle banconote: a cosa stare attenti quando facciamo la spesa

  • Coronavirus, le tre condizioni (secondo il virologo) per tornare alla "pseudo normalità"

  • Coronavirus, medico muore a 61 anni. L'ultimo post su fb: "Non uscite, è l'unica arma che avete"

Torna su
Today è in caricamento