rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
scandalo volkswagen

"L'Ue sapeva dello scandalo Volkswagen già dal 2013"

A rivelarlo è il Financial Times. Il commissario all'Ambiente aveva già lanciato l'allarme a Bruxelles sulle emissioni, due anni prima che le autorità Usa rivelassero i test "truccati" dal gruppo Volkswage. Intanto la casa automobilistica tedesca perde il primato mondiale delle quattro ruote e viene superata da Toyota

Lo scandalo delle emissioni truccate dei motori diesel della Volkswagen era stato segnalato all'Unione europea già nel 2013. Secondo quanto rivelato dal Financial Times, l'ex commissario all'ambiente Janez Potocnik aveva segnalato la discrepanza in termini di emissioni tra i risultati dei test delle case automobilistiche e le prove su strada, secondo un rapporto dell'Ue pubblicato oggi dal quotidiano economico del Regno Unito. Ma l'allarme è stato ignorato.

Potocnik in una lettera del febbraio 2013 all'allora commissario all'industria Antonio Tajani segnalava che molti ministri di paesi europei ritenevano che ci fosse "una significativa discrepanza" tra le performance delle auto nella realtà ed i risultati dei test in laboratorio ed era questo elemento "la principale ragione" per la quale gli standard di qualità dell'aria non stanno scendendo verso i valori indicati dall'Unione Europea. Ma nonostante l'avvertimento di Potocnik la Commissione Barroso non fece nulla per porre fine agli escamotage usati dai produttori di auto e lasciò in vigore le regole già in atto fino al 2017.

Intanto, mentre la Volkswagen è travolta dallo scandalo, Toyota si riprende la leadership mondiale del settore auto. Nei primi nove mesi dell'anno la casa giapponese ha venduto 7,49 milioni di veicoli superando così la concorrente tedesca che si è fermata a 74,3 milioni. I due produttori mostrano la stessa performance in termini percentuali, una flessione dell'1,5%. Volkswagen sconta la frenata delle vendite in Cina e Brasile mentre Toyota paga la flessione del 7,8% delle vendite in Giappone. Nella prima metà dell'anno, Volkswagen aveva venduto 5,4 milioni di auto contro i 5,02 milioni della Toyota.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'Ue sapeva dello scandalo Volkswagen già dal 2013"

Today è in caricamento