rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
La scheda

Sciopero generale contro la manovra, trasporti a rischio da Nord a Sud: città e orari

La protesta indetta da Cgil e Uil coinvolgerà 11 regioni e rischia di paralizzare diverse città. Da Roma a Milano, passando per Napoli e Firenze, sono previsti disagi al trasporto pubblico locale: quello che c'è da sapere sullo sciopero generale di venerdì 16 dicembre

Una protesta contro la manovra che rischia di bloccare mezza Italia. Domani, venerdì 16 dicembre, è previsto uno sciopero generale in 11 regioni italiane, che colpirà tutti i settori, dai trasporti alla sanità alle banche. Le regioni interessate sono Alto Adige, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli, Liguria, Lombardia, Molise, Sardegna, Toscana e Lazio. Si prevedono forti disagi soprattutto per il trasporto pubblico locale. A Roma l'azienda dei trasporti Atac ha comunicato che lo sciopero coinvolgerà l'intera rete tra le 20 e mezzanotte, mentre a Milano il personale Atm sciopererà tra le 18 e le 22. Sempre in Lombardia dalle ore 09:00 alle ore 13:00 è indetto anche uno sciopero del personale Trenord. In Campania lo stop sarà tra le 9 e le 13, in Toscana il trasporto pubblico locale sarà fermo per quattro ore, ma con orari diversi in ogni città. A Firenze l'agitazione inizierà dalle 18 alle 22.

Sciopero generale venerdì 16 dicembre

Le motivazioni dello sciopero indetto da Cgil e Uil sono state spiegate attraverso una nota congiunta: "La bozza della Legge di bilancio 2023 è sbagliata e produrrà effetti devastanti sui lavoratori e sui pensionati, giornalmente alle prese con il carovita e costretti ad affrontare, dopo un biennio di emergenza sanitaria, una vera e propria pandemia salariale. Di fronte a questo scempio dei diritti e a questa reiterata offesa della dignità delle persone, la risposta del sindacato è lo sciopero generale". "Venerdì 16 dicembre scenderemo in piazza, - si legge nella nota - compatti e uniti, per chiedere al Parlamento di modificare la legge di bilancio, adeguandola alle esigenze e ai bisogni reali delle persone. È necessario rimettere al centro il lavoro". "Diamo appuntamento a tutte e tutti venerdì 16 dicembre, alle ore 10, in piazza della Madonna di Loreto -concludono gli organizzatori dello sciopero generale.  Interverranno il segretario generale della Cgil Maurizio Landini e il segretario generale della Uil del Lazio Alberto Civica". 

Lo sciopero a Roma e nel Lazio

Circoleranno regolarmente le Frecce e gli altri treni a lunga percorrenza di Trenitalia in occasione dello sciopero del personale del Gruppo Fs Italiane con sede nella regione Lazio proclamato dalle segreterie regionali del Lazio dei sindacati Filt-Cgil e Uiltrasporti, dalle 9 alle 17 di domani 16 dicembre, in adesione ad uno sciopero generale regionale. Per i treni regionali, nel Lazio e nelle regioni limitrofe, potranno verificarsi cancellazioni o variazioni. Come fa sapere Fs, l’agitazione sindacale può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Maggiori informazioni sui servizi minimi garantiti in caso di sciopero sono disponibili sull’App Trenitalia, nella sezione Infomobilità del sito web trenitalia.com, sui canali social e web del Gruppo Fs Italiane, al numero verde gratuito 800 89 20 21, oltre che nelle biglietterie e presso il personale di assistenza clienti.

 "Sciopero regionale di 4 ore, con astensione dalle prestazioni lavorative dalle 20 alle 24", è la comunicazione dell'azienda di trasporto Cotral in una nota, assicurando che per quanto riguarda le corse bus "saranno garantite tutte le corse dei bus fino alle ore 20 e quelle in programma a partire dalle 24". Per le linee ferroviarie Metromare e Roma-Viterbo "il personale delle linee ferroviarie Metromare e Roma - Viterbo garantirà il servizio fino alle 20 quelle in programma a partire dalle 24". "Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull'account Twitter@BusCotral", conclude la nota.

La protesta in Lombardia

La Lombardia è un'altra regione coinvolta nello sciopero generale di venerdì 16 dicembre, che coinvolge tutti i settori pubblici e privati. Per il trasporto pubblico, in particolare, le segreterie FILT e UILT hanno aderito con uno sciopero di 4 ore che interesserà anche i lavoratori di Atm Milano: nel capoluogo lombardo l'agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana sarà possibile nella fascia oraria dalle 18 alle 22. In Lombardia si ferma anche la scuola: lo sciopero indetto da Cgil e Uil sarà per l'intera giornata negli istituti pubblici e privati dell'istruzione e della ricerca.

Sciopero anche in Campania

Sciopero generale di otto ore in Campania il 16 dicembre e manifestazione regionale in piazza del Plebiscito con l'intervento di delegate e delegati alle ore 10.30 e comizio conclusivo alle ore 11.30. La mobilitazione del 16 dicembre viene preceduta da una serie di assemblee nei luoghi di lavoro e iniziative territoriali con presidi e volantinaggi.

Diverse manifestazioni in Toscana

Presidi e cortei in tutti i capoluoghi della Toscana, venerdì 16 dicembre, per lo sciopero generale di 24 ore dei settori privati e pubblici indetto da Cgil e Uil contro la legge di Bilancio del governo, giudicata "socialmente iniqua" dai due sindacati. Il programma delle iniziative a livello regionale: ad Arezzo è prevista una fiaccolata alle 16.30 in piazza Sant'Agostino. A Firenze, un corteo con concentramento in piazza dell'Unità italiana alle 9.30 e arrivo in via Martelli. A Grosseto un presidio-manifestazione ore 10-12 presso la sede Caritas. A Livorno, in mattinata, un presidio davanti alla prefettura in piazza dell'Unità d'Italia. A Lucca un corteo con partenza da piazza Santa Maria alle 9.30 e arrivo in piazza San Michele. Per Massa Carrara, ad Avenza ci sarà un presidio-flash mob alle 9.30 davanti alla Coop, e a Carrara alle 10.30 un presidio davanti alla sede Inps in via Don Minzoni. A Pisa è previsto un presidio in piazza XX settembre dalle 10 alle 13. A Pistoia un presidio dalle 10 alle 12 in piazzetta dei Servi. A Prato un presidio davanti alla Prefettura dalle 10 alle 12. A Siena un presidio in piazza Salimbeni dalle 10 alle 12. 

Trasporti a rischio in Liguria

 "Contro una Manovra finanziaria sbagliata, venerdì 16 dicembre si terrà in Liguria uno sciopero generale che prevede un'astensione dal lavoro di 8 ore". Lo scrivono in una nota Cgil e Uil Liguria. Alle 9 è previsto il concentramento dei manifestanti in Piazza Acquaverde di fronte alla stazione di Genova Principe. Il corteo arriverà alla Prefettura di Genova in Largo Eros Lanfranco, dove si terranno gli interventi conclusivi di Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria, e Gianna Fracassi, vice segretaria generale Cgil. "Cgil e Uil Liguria. Quattro le ore di sciopero nel trasporto pubblico locale (nel servizio urbano Amt di Genova, il personale viaggiante si asterrà dal lavoro dalle 11.30 alle 15.30, mentre il restante personale urbano, comprese biglietterie e servizio clienti, si asterrà dal lavoro nelle ultime 4 ore del turno; il servizio delle biglietterie è pertanto garantito fino alle ore 12.15. Per il servizio provinciale di Amt il personale si asterrà dal lavoro dalle ore 10.30 alle ore 14.30, mentre l'astensione per le biglietterie sarà dalle 10.30 alle 14.00. Per la ferrovia Genova-Casella verrà attivato un bus sostitutivo con astensione dal lavoro dalle 11.30 alle 15.30. Sarà comunque garantito in ambito urbano il servizio per le persone portatrici di handicap mentre a livello provinciale il servizio di trasporto sarà garantito nell'ambito dei servizi convenzionati dedicati alle persone portatrici di handicap e anziani), 24 ore per Porti e logistica. I marittimi effettueranno 4 ore di ritardo partenza nave e 12 ore i rimorchiatori fatti salvi i servizi essenziali. Sono fatti salvi i minimi garantiti nei servizi pubblici e le fasce di garanzia per i trasporti. Il personale dei treni incrocia le braccia dalle 9 alle 17.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero generale contro la manovra, trasporti a rischio da Nord a Sud: città e orari

Today è in caricamento