Mercoledì, 28 Luglio 2021
Economia

Infermieri in sciopero il 26 febbraio per il mancato rinnovo del contratto

Lo sciopero degli infemieri "porterà al blocco di attività degli ospedali e delle sale operatorie", fa sapere il segretario di Nursing-up Antonio De Palma

Sciopero degli infermieri il 26 febbraio 2018, c'è l'annuncio ufficiale. I sindacati maggiormente rappresentativi degli infermieri hanno infatti indetto uno sciopero della durata di 24 ore:  gli infermieri iscritti a Nursing-up e Nursind si asterranno dal lavoro per protestare contro il mancato rinnovo del contratto per il comparto sanità. 

Sciopero infermieri il 26 febbraio: le info

Alla protesta partecipano anche parte di tecnici radiologi e tecnici di laboratorio. Lo sciopero degli infemieri "porterà al blocco di attività degli ospedali e delle sale operatorie", fa sapere il segretario di Nursing-up Antonio De Palma. Secondo i sindacati, gli infermieri attivi nel Ssn sono circa 250mila e sono oltre 50mila gli iscritti alle due organizzazioni sindacali che hanno indetto lo sciopero. La protesta durerà 24 ore.

Infermieri in sciopero: le ragioni della protesta

Tra le richieste del sindacato, anche lo sblocco del turnover "per dire basta alla fuga dei cervelli e all'emigrazione dei giovani infermieri che vanno all'estero a portare competenze e professionalità che non vengono riconosciute in Italia". Basta anche "ai tagli lineari delle dotazioni organiche, al demansionamento dei professionisti sanitari e alle pretese di deroghe indiscriminate alle ore di riposo giornaliere e al riposo settimanale". 

Scioperi, inverno bollente: a febbraio stop a sanità, trasporti e scuola 

E' "inaccettabile - scrivono i sindacati - la carenza di risorse dovuta al disinteresse del governo verso gli infermieri e gli altri lavoratori del Servizio Sanitario Nazionale". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infermieri in sciopero il 26 febbraio per il mancato rinnovo del contratto

Today è in caricamento