Martedì, 20 Aprile 2021
La prima protesta in 15 anni / Torino

Lo sciopero nell'Istituto che dà l'ora esatta in tutta Italia

Primo giorno di braccia incrociate per il personale di dell'Istituto di Ricerca Metrologica (Inrim), che si occupa di  mantenere e sviluppare i campioni di riferimento delle unità di misura. Nella sede di Torino lavorano oltre 200 dipendenti

Lo sciopero del personale Inrim

Forse non tutti lo sanno, ma ogni Paese possiede un istituto metrologico, che si occupa di mantenere e sviluppare i campioni di riferimento delle unità di misura, dal tempo alla lunghezza, passando per temperatura, massa ed energia. In Italia c'è l'Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (Inrim) che ha sede a Torino e di fatto svolge un ruolo fondamentale per l'industria, il commercio e la ricerca scientifica. All'interno di questo Ente lavorano oltre 200 persone e per loro oggi, mercoledì 24 marzo, è stato il primo giorno di sciopero in 15 anni di storia.

A spiegare i motivi della protesta sono state le Rsu dell'Inrim : ''Lo sciopero è stato indetto insieme a Flc Cgil e a Uil Scuola Rua per protestare contro la gestione dell'Istituto attuata dai vertici dell'INRIM, il mancato rispetto di norme del Contratto Collettivo Nazionale e il degrado dei rapporti sindacali. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è la vicenda dei contratti Integrativi 2017-2018, ai quali sono collegate importanti quote arretrate di salario e passaggi stipendiali''. 
 
Per i rappresentanti dei lavoratori a nulla è servito il tentativo di conciliazione in Prefettura del 4 marzo e per questo hanno deciso di confermare la proclamazione di un’intera giornata di sciopero che assicurano: “In emergenza covid, anziché al classico presidio ai cancelli, la visibilità dello ‘smart sciopero’ sarà affidata ai social”.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo sciopero nell'Istituto che dà l'ora esatta in tutta Italia

Today è in caricamento