Sabato, 17 Aprile 2021

Sedita: rinnovata l'immagine dei punti vendita WindTre

“Negozio a casa” ha garantito vicinanza ai clienti in periodo di emergenza

Maurizio Sedita, Direttore Sales di WINDTRE

Il lancio del brand unico WINDTRE ha rappresentato una svolta molto importante per l’azienda guidata da Jeffrey Hedberg. Una nuova fase, caratterizzata dal varo dell’infrastruttura di rete ‘Top Quality’ e dalla modernizzazione di tutti i touchpoint con i clienti, come la rinnovata rete di negozi, diffusi su tutto il territorio nazionale.

Ne parliamo con Maurizio Sedita, Direttore Sales di WINDTRE.

Come cambia il volto dei negozi dopo il lancio del nuovo brand unico WINDTRE?

I negozi rappresentano uno dei nostri asset più importanti. In un mondo sempre più connesso, WINDTRE crede in una rete vendita ‘molto più vicina’ ai clienti, in linea con il suo claim. Un network composto anche da punti di contatto digitali, come il sito commerciale e quello istituzionale, i canali social o la nuova app, e da una rete, diffusa capillarmente sul territorio, di consulenti pronti ad assistere i clienti con un rapporto diretto. Con il lancio del brand unico WINDTRE, abbiamo rinnovato completamente l'immagine dei nostri punti vendita attraverso un nuovo layout, esterno ed interno, per renderli ancora più accoglienti, pensati per le esigenze che ha un cliente quando entra in un negozio di telefonia. Danno la possibilità di provare tutti i nuovi smartphone e le ultime tecnologie oltre a poter ricaricare il telefono in un ambiente innovativo, confortevole e ‘green’, grazie ai dispositivi per il monitoraggio della qualità dell'aria. Questo restyling è stato annunciato in diverse città con una campagna di affissioni molto significativa.

Come vi siete organizzati in questo periodo di emergenza? Quali misure avete messo in campo nei vostri negozi per la tutela dei consulenti alla vendita e dei clienti?

WINDTRE ha confermato, in questo particolare periodo, la sua vicinanza ai clienti anche attraverso la propria rete di vendita. Con l’iniziativa “Negozio a casa”, in particolare, abbiamo garantito lo stesso servizio che abitualmente offrivamo nei negozi. In questo modo, sia i privati sia i professionisti, hanno continuato a comunicare e ad essere sempre connessi, scegliendo comodamente da casa l’offerta più adatta alle loro esigenze. Un servizio di consulenza a 360 gradi, gestita tramite chat e WhatsApp e poi con il delivery a domicilio di sim, tablet o dispositivi di mobile broadband. Riguardo alle attività di vendita, siccome il nostro è un servizio di pubblica utilità abbiamo garantito l'apertura, in tutta sicurezza e nel pieno rispetto delle disposizioni governative, di oltre l'80% dei nostri negozi.

Com’è organizzata la rete vendita di WINDTRE sul territorio nazionale?

La diffusione sul territorio dei nostri punti vendita e dei consulenti è decisamente molto capillare. In ambito consumer, ci sono 850 negozi monobrand, di cui 130 di proprietà, con personale interno WINDTRE, oltre 3.000 punti vendita multibrand con nostri consulenti, più di 150 punti di presidio nelle gallerie commerciali con personale dedicato e Contact Center per la vendita e l’assistenza. In ambito Business, sono disponibili 1.100 consulenti commerciali, dedicati al mondo delle aziende e organizzati tra agenti monomandatari ed agenzie presenti su tutto il territorio nazionale. Abbiamo previsto un piano di ulteriore crescita per cui stiamo selezionando altri 500 nuovi consulenti. Le candidature possono essere presentate tramite il sito web di WINDTRE Business, nell’apposita sezione ‘diventa partner’.

Qual è il rapporto tra i punti vendita e i canali on line e quale sarà il ruolo dei negozi in un’era sempre più digitale?

Nel prossimo futuro, il retail potrebbe essere interessato da un’ulteriore grande trasformazione. I clienti vorranno ottimizzare il tempo di permanenza nei punti vendita, con una preferenza per i negozi di quartiere, più vicini e facilmente accessibili, e, al tempo stesso, con un utilizzo sempre maggiore dei canali online, anche tramite smartphone. Per rispondere a queste esigenze, WINDTRE ha un piano molto chiaro che prevede, ad esempio, l'adozione di un'app che consenta alla clientela di prenotare la visita in negozio o, addirittura, di fare una videochiamata con il proprio consulente commerciale di fiducia. Il cliente sarà poi libero di concludere l'acquisto da remoto o recandosi in negozio. Stiamo puntando, sempre di più, sulla omni-canalità per offrire i punti di contatti più adatti alle diverse esigenze dei nostri clienti, in tutte le fasi del processo di acquisto e nel post-vendita.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sedita: rinnovata l'immagine dei punti vendita WindTre

Today è in caricamento