Mercoledì, 21 Aprile 2021

Siete consumatori esigenti? Mangiate pollo!

Prodotti innovativi per il consumatore moderno, tra diversi stili di vita e nuove esigenze alimentari

Ve ne sarete accorti, il mondo è cambiato.

Oggi, oltre alla qualità del cibo, si pensa anche al benessere degli animali, all’ambiente, al risparmio energetico. Oggi vi siete scoperti intolleranti al vostro cibo preferito, o diffidate dell’olio di palma, o avete conosciuto, ahimè, la celiachia e cercate solo prodotti gluten free. Insomma, avete cambiato stile di vita e abitudini alimentari. Bravi! La salute prima di tutto!

Sì, ma… che c’entra il pollo?

C’entra eccome! Perché il pollo di cui parliamo oggi non vive in allevamenti tradizionali. Questo pollo, nato, cresciuto e lavorato in Italia, razzola all’aperto, in ampi spazi verdi, con un clima mite che lo accompagna per tutto l’anno e durante la sua crescita. Viene nutrito con una dieta accuratamente studiata, completamente vegetale, a base di cereali, soia e sali minerali. Niente OGM, niente farine e grassi di origine animale, e senza l’utilizzo di antibiotici.

Vita e alimentazione sana, insomma. Che significa una cosa sola: qualità.

Sì, perché sappiamo bene che sulla qualità della carne proprio non transigete. Beh, questo pollo racchiude caratteristiche davvero eccellenti che rispondono alle vostre richieste.

In più, in tutte le fasi di  lavorazione di questo pollo viene utilizzata solo energia proveniente da fonti rinnovabili. Eolico, fotovoltaico e biomasse permettono di incrementare la sostenibilità dell’intera filiera avicola. Senza contare che l’indotto lavorativo è un valido sostegno economico per il territorio e per le famiglie locali dove viene allevato, in Puglia.

E allora, non lo mangereste un pollo così? Rustico, allevato all’aperto, a lento accrescimento, da cui si ottiene una carne di qualità, soda e consistente, con un’ottima resa in cottura e versatilità di preparazione.

Ma esisterà veramente un pollo così?

E se vi dicessimo che un pollo così esiste, e che si chiama pollo Campese Amadori? 

Amadori, sì. Quello di “Parola di Francesco Amadori”, esatto! Un’azienda da sempre impegnata a cogliere le esigenze del consumatore più sensibile, un marchio attento alle nuove istanze alimentari, alla qualità, all’eccellenza.

E i celiaci? E l’olio di palma? E gli additivi? Siete un pubblico esigente riguardo al cibo, non c’è dubbio.

Avete mai provato i Wurstel 100% Amadori?

Dunque, vediamo… sono realizzati al 100% con carne italiana, macinata da petto e cosce di pollo e di tacchino, senza carne separata meccanicamente.

Questa volta vi abbiamo anticipato. Sicuramente molti di voi stanno pensando: “Chissà cosa ci mettono nei wurstel?” La risposta è: petto e cosce di pollo e tacchino macinati.

Ma non finisce qui: i wurstel 100% Amadori sono fonte di iodio e sono senza glutine, come certificato dall’Associazione Italiana Celiachia, e quindi ideali anche per celiaci. Sono senza additivi, senza polifosfati aggiunti, senza glutammato monosodico ed hanno una maggiore consistenza che li rende ancora più gustosi.

Insomma, il mondo è cambiato, sì. Ma c’è qualcuno che ha capito quali sono le vostre necessità, e vi dà risposte concrete.

Quindi, se siete consumatori esigenti, in cerca di prodotti sani, gustosi e di qualità, fate posto in tavola per il pollo Campese Amadori e per i nuovi Wurstel 100% Amadori!

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siete consumatori esigenti? Mangiate pollo!

Today è in caricamento