rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
TASSE

Mezzogiorno di tasse, così il Sud paga più di tutti (e affonda)

Pressione fiscale alle stelle: +130% negli ultimi venti anni. Corte dei Conti: "Regole distorsive che penalizzano i territori con redditi medi più bassi ed economie in affanno". Così il Sud paga più di tutti e sprofonda

ROMA - E' stato il tormentone degli ultimi venti anni. Un tormentone nato e cresciuto al grido di "Roma ladrona" e che poi ha coinvolto un po' tutti da Roma in giù. Un tormentone che per decenni ha spiegato le ataviche difficoltà economiche, e sociali, di quel Mezzogiorno disastrato e abbandonato. L'equazione era tanto semplice quanto facilistica: "Pagano meno tasse, hanno meno servizi". Ma evidentemente è tutto sbagliato. Tutto da rifare. E chi era convinto che al Sud "tassa" fosse semplicemente una parolaccia o poco più dovrà ricredersi. 

Perché, lo dice il presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri, nel Mezzogiorno le imposte locali sono molto più alte delle altre zone dello Stivale. I magistrati contabili hanno spiegato in un'audizione in Parlamento, conti alla mano, come il Sud sia penalizzato, e "tar-tassato", dal federalismo fiscale. 

Le nuove modalità di tassazione hanno comportato un aggravio della pressione fiscale con responsabilità dirette soprattutto gli enti locali. Dal 1990 al 2012 questi, infatti, hanno registrato un "incremento delle entrate del 130%".

"La forza trainante sulla pressione fiscale complessiva, passata dal 38 al 44% appare imputabile per oltre i 4/5 alle entrate locali - ha spiegato Squitieri in Aula - La quota di queste su quelle della Pubblica Amministrazione si è più che triplicata - dal 5,5% al 15,9%".

"Il ricorso alla leva fiscale è molto differenziato sul territorio - ha accusato il giudice contabile - con una regola distorsiva che penalizza i territori con redditi medi più bassi ed economie in affanno" evidenziando che Irap e addizionali Irpef "sono mediamente più alte nel Mezzogiorno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzogiorno di tasse, così il Sud paga più di tutti (e affonda)

Today è in caricamento