Lunedì, 26 Luglio 2021
Economia

Tasse, le scadenze fiscali di dicembre 2017: cosa si deve pagare

Da qui alla fine dell'anno sono ancora due gli appuntamenti con il Fisco: il 16 dicembre è il termine ultimo per il saldo di Imu e Tasi, mentre il 27 dicembre è l'ultimo giorno per l'acconto dell'Iva

Foto di repertorio

Novembre è riconosciuto dai contribuenti come il mese nero delle tasse, ma anche a dicembre ci sono delle scadenze da dover rispettare. Ecco quali sono gli ultimi appuntamenti del 2017 con il Fisco.

Imu e Tasi 2018

Il 16 dicembre è l'ultimo giorno per il saldo 2017 delle tasse sulla casa. Per motivi di calendario, quest'anno il pagamento di Imu e Tasi scatta lunedì 18 dicembre. I proprietari sono tenuti a pagare  l’imposta sui servizi municipali e la tassa sui servizi indivisibili sugli immobili diversi dall’abitazione principale. Esente la prima casa, a meno che non si tratti di un una struttura di lusso.

Acconto Iva dicembre 2017

Il 27 dicembre scade il termine ultimo per effettuare il versamento dell’acconto Iva 2017, a prescindere che l’azienda avesse optato per la liquidazione mensile o trimestrale. Esistono tre metodi per procedere con il calcolo dell'acconto Iva da versare: metodo storico, previsionale o analitico. 

  • Chi sceglierà il metodo storico dovrà versare l’88% dell’importo complessivamente dovuto l’anno precedente
  • Per quanto riguarda il metodo previsionale, l'importo si basa su una stima delle operazioni che l’azienda ritiene di effettuare fino al 31 dicembre, sempre con la percentuale dell’88%,
  • Il metodo analitico invece consente il versamento di quanto complessivamente dovuto sulla base delle operazioni effettuate fino al 20 dicembre con un acconto Iva pari al 100% dell’importo
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasse, le scadenze fiscali di dicembre 2017: cosa si deve pagare

Today è in caricamento