Sabato, 24 Luglio 2021
Economia Italia

"Il 3 giugno gli italiani smettono di lavorare per il Fisco"

In Italia si lavora 153 giorni per pagare le tasse, 5 mesi su 12: la pressione fiscale reale, benché in calo dal 2014, sfiora il 50 per cento, un carico che non ha eguali in Europa

"Oggi è l'ultimo giorno dell'anno che lavoriamo per il fisco: da domani, infatti, scatta il tanto sospirato giorno di liberazione fiscale". Per Paolo Zabeo, coordinatore dell'Ufficio studi della Cgia di Mestre, "incluse le festività nel 2017 sono stati necessari 153 giorni per scrollarci di dosso la morsa del fisco; ben 38 giorni in più rispetto al dato registrato nel 1980".

Per calcolare la data della "liberazione fiscale", l'Ufficio studi della Cgia ha preso in esame il dato di previsione del Pil del 2017 e lo ha suddiviso per i 365 giorni dell'anno, ottenendo così un dato medio giornaliero. Dopodiché ha diviso per il Pil giornaliero la somma derivante dal gettito di imposte, tasse e contributi che gli italiani verseranno quest'anno. Il risultato di questa operazione determina la data media, cioè il 3 giugno, a partire dalla quale nel 2017 gli italiani iniziano a lavorare per sé invece che per il Fisco.

Pressione fiscale in calo

La pressione fiscale in Italia, secondo i dati della Cgia, è iniziata a scendere con l'introduzione del cosiddetto bonus Renzi (maggio 2014), l'eliminazione dell'Irap dal costo del lavoro (2015) e la cancellazione della Tasi (2016). Nel 2017, poi, hanno concorso alla contrazione del peso fiscale e contributivo la riduzione dell'Ires dal 27,5 al 24%; i super-ammortamenti (al 140%); l’aumento delle deduzioni Irap; l’innalzamento delle soglie per accedere al regime dei minimi e la proroga del parziale esonero contributivo a carico delle imprese che hanno assunto personale a tempo indeterminato.

Se dal 2011 il prelievo fiscale è costantemente aumentato, secondo la Cgia a partire dal 2014 si è invertita la tendenza, anche se la stragrande maggioranza dei benefici introdotti dal governo Renzi non ha interessato il popolo delle partite Iva

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il 3 giugno gli italiani smettono di lavorare per il Fisco"

Today è in caricamento