Martedì, 13 Aprile 2021

Imposte e tasse: cosa ci toccherà pagare entro fine settembre

I contribuenti alla prova dei versamenti tra nuove e vecchie scadenze

Questo mese i contribuenti sono chiamati ad un vero e proprio turbinio di scadenze tributarie e fiscali. Diventano esigibili, infatti, oltre quelle in tradizionale scadenza, anche tutte le imposte sospese per l’emergenza da Covid-19. Dal punto di vista dei pagamenti, la data più calda è sicuramente il 16 settembre prossimo, quando dovranno essere pagate:

  • IVA
  • ritenute su redditi di lavoro dipendente e assimilati 
  • addizionali IRPEF regionali e comunali
  • contributi assistenziali e previdenziali
  • Inail

Controlli e liquidazioni

Dal 16 settembre tornano esigibili anche gli importi, il cui pagamento scadeva tra il 9 marzo e il 31 maggio scorsi, scaturenti da:

  • controllo formale dei dichiarativi
  • controllo automatizzato dei dichiarativi
  • avvisi di liquidazione per omesso, carente o tardivo versamento per registro, successioni e donazioni, etc. 
  • avvisi liquidazione per attribuzione di diversa rendita
  • atti di recupero 
  • accertamenti con adesione 
  • accordi conciliativi  
  • mediazioni

L’Agenzia delle Entrate, con apposita circolare, ha già chiarito che la proroga riguardava anche i pagamenti rateizzati scadenti nel medesimo periodo 08.03-31.05.2020 con il mantenimento del beneficio della riduzione delle sanzioni.

Rateazioni e saldi

Il Decreto Agosto consente ai contribuenti di rateizzare le somme dovute in scadenza il prossimo 16 settembre. In particolare:

- entro il 16 settembre dovrà essere versato – in unica soluzione o mediante 4 rate mensili – il 50% degli importi dovuti,

- iniziando dal 16 gennaio 2021 - in massimo 24 rate a cadenza mensile -  dovrà essere saldato il restante 50% .

Non solo pagamenti

Per tutti gli atti impugnabili da cui scaturivano versamenti in scadenza tra il 9 marzo e il 31 maggio 2020, infine, il prossimo 16 settembre 2020 costituisce il termine ultimo per attivare giudizio tributario mediante notifica del ricorso.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imposte e tasse: cosa ci toccherà pagare entro fine settembre

Today è in caricamento