Martedì, 22 Giugno 2021
ECONOMIA

Telefonia, è arrivata la "stangata d'Estate"

La notizia arriva da Marco Pierani, di Altroconsumo, dalle colonne di La Repubblica: il canone per chi ha una ricaricabile si pagherà ogni 4 settimane, o 28 giorni se preferite, invece che ogni mese

C'è già chi l'ha chiamata "la stangata d'Estate". Parliamo della decisione di far pagare la 'tassa' del canone per chi ha una scheda ricaricabile nel proprio cellulare non più ogni mese, ma ogni 4 settimane.  Sembra una cosa da poco, ma questo significa che i canoni saranno rinnovati non più - in media - ogni 30 giorni ma ogni 28.
 
Tutto ciò, come fa sapere Marco Pierani, responsabile rapporti istituzionali di Altroconsumo, dalle colonne di Repubblica, avverrà "da agosto. E si tratta di un rincaro pari all'8%, una sorta di bolletta in più, o una 13esima per i gestori telefonici".
 
Altroconsumo fa sapere che Tim, Vodafone e Wind sono passati a offerte ricaricabili con canoni ogni 28 giorni, ogni 4 settimane, invece che una volta al mese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telefonia, è arrivata la "stangata d'Estate"

Today è in caricamento