Martedì, 2 Marzo 2021

Ticket sanitario, novità in vista

Il governo sta valutando la possibilità di ridurre l'importo dell'obolo con cui viene finanziato il sistema sanitario. Ma già oggi il ticket non va sempre pagato

Foto d'archivio

Tra le misure al vaglio del governo c’è anche quella di una riduzione – non è chiaro quanto sostanziosa – del ticket sanitario. Secondo il ministro della sanità Giulia Grillo l’esecutivo sta infatti lavorando a un "decreto di emergenza" che riguarda i servizi in sanità e ribadisce di volersi impegnare per il "rilancio del servizio pubblico attraverso la riduzione dei ticket e la diminuzione delle liste di attesa sia per le visite che per le cure diagnostiche".  

Cosa potrebbe cambiare dunque? L'ipotesi più probabile, come suggerito dal ministro, è che l'importo del ticket venga semplicemente ridotto.

Ticket sanitario, ecco quando va pagato (e quando no)

Oggi il ticket sanitario va pagato solamente per le prestazioni specialistiche, per quelle di Pronto Soccorso di codice bianco (che non presentano la caratteristica di urgenza o emergenza) e per le cure termali. Non si paga invece per le vaccinazioni obbligatorie, per le donazioni di sangue e per tutti quegli esami utili per la diagnosi precoce o per la prevenzione collettiva (come ad esempio la mammografia).

Chi è esentato dal pagamento del ticket

Ci sono poi numerosi casi di esenzione. A non pagare il ticket sono i disoccupati, gli over 60 titolari di pensione minima o i familiari a carico appartenenti ad una famiglia con reddito complessivo inferiore agli 8.263,31 euro (che aumenta a 11.362,05 euro qualora anche uno dei coniugi sia a carico dell'altro), così come i bambini con meno di 6 anni e gli anziani con più di 65 anni (se il reddito non supera i 36.151,98 euro). Non pagano il ticket sanitario nemmeno i malati cronici, i pazienti affetti da malattie rare, gli invalidi e le donne in gravidanza.

Quali spese sanitarie si possono detrarre? Tutte le novità

Giù le tasse: cosa cambierà per le partite Iva

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ticket sanitario, novità in vista

Today è in caricamento