Giovedì, 21 Ottobre 2021
Economia

Tredicesima, per i pensionati 154 euro in più nell'assegno di dicembre (ma non per tutti)

Al tredicesima sarà versata dall’Inps con la mensilità di dicembre ma, questo assegno previdenziale più pesante, sarà riservato soltanto a determinate categorie e fasce di reddito. Ecco dunque l’elenco di chi non riceverà la tredicesima

Si scrive "gratifica natalizia" si legge tredicesima: l'Inps a dicembre appesantirà di 154,94 euro l'assegno per i titolari di pensioni minime e in presenza dei minimi requisiti reddituali. Si tratta di un importo aggiuntivo che spetterà soltanto a coloro che rispettano alcuni requisiti.

I limiti di reddito annui per il calcolo dell'importo aggiuntivo sono, relativamente all'anno 2016: 9.785,85 euro come limite personale (pensionato solo) e 19.573,71 euro come limite familiare (pensionato coniugato).

Non spetta nulla al pensionato se l'importo complessivo delle pensioni per l'anno 2016 (comprensivo delle maggiorazioni sociali e dell'incremento) risulti maggiore di euro 6.524,57 (T.M. anno + importo aggiuntivo).

Se, invece, l'importo complessivo di cui sopra è minore o uguale a euro 6.542,57, il pensionato potrà ottenere l'intero importo aggiuntivo se risultano soddisfatte le condizioni reddituali sue e del coniuge.

Pensione unica fonte di reddito per 3 milioni di famiglie, ma per le donne l'assegno è più basso

Nel caso in cui l'importo complessivo dei trattamenti di pensione del titolare è compreso fra il trattamento minimo (6.524,57) e il trattamento minimo maggiorato dell'importo aggiuntivo (6.679,51), viene corrisposta la differenza, a condizione che risultino soddisfatti i limiti di reddito personali e/o coniugali, anch'essi maggiorati dell'importo aggiuntivo.

L'INPS ha chiarito con una circolare le modalità di pagamento dell'importo aggiuntivo per l'anno 2017: la legge chiarisce che l'importo aggiuntivo verrà corrisposto dall'INPS in sede di erogazione della tredicesima mensilità oppure, in mancanza di tredicesima, sull'ultima rata di pensione annua.

Per le pensioni delle gestioni private, dello spettacolo e sportivi professionisti (ex Enpals), il pagamento verrà effettuato in via provvisoria a livello centrale, in attesa della verifica reddituale a consuntivo; invece, quanto alle pensioni della gestione pubblica, il pagamento sarà effettuato a cura delle sedi, che devono verificare la sussistenza di tutti i requisiti richiesti.

A chi spetta l'importo aggiuntivo della tredicesima?

L'attribuzione dell'importo aggiuntivo è prevista per le tutte le pensioni, a eccezione di

- le pensioni supplementari (GP1AF02 = 5), (PNCT10 codice pensione = S - spettacolo e sport);

- le pensioni detassate per la convenzione sulla doppia imposizione (GP3CDTI(1) = 2), (PNATC0 codice esonero = 1 - spettacolo e sport);

- le pensioni con sostituzione Stato o rivalsa Enti locali (GP2BD06N = 108 o 109);

- le pensioni con pagamento localizzato presso uffici pagatori di Sede;

- le pensioni con importo mensile di dicembre 2017 pari a zero;

- le pensioni eliminate

ma anche 044 (INVCIV), 077 (PS), 078 (AS), 030 (VOBIS), 031 (IOBIS), 035 (VMP), 036 (IMP), 027 (VOCRED), 028 (VOCOOP), 029 (VOESO), 043 (INDCOM), 094 (limitatamente agli assicurati ed ex dipendenti SPORTASS), 198(VESO33), 199(VESO92).

Quattordicesima 2017 (seconda tranche)

Nel medesimo messaggio, l'INPS si è pronunciata anche sulla corresponsione della seconda tranche della somma aggiuntiva per l'anno 2017 la cosidetta quattordicesima: la somma aggiuntiva è stata attribuita sulla mensilità di pensione di luglio ai soggetti che, alla data del 31 luglio 2017, avevano un'età maggiore o uguale a 64 anni entro i limiti reddituali previsti.

Invece, coloro che hanno perfezionato il richiesto requisito anagrafico dal 1° agosto al 31 dicembre 2017, e per i soggetti divenuti titolari di pensione nel corso del 2017, la corresponsione verrà effettuata sulla mensilità di dicembre, a condizione che sussistano le ulteriori condizioni richieste.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tredicesima, per i pensionati 154 euro in più nell'assegno di dicembre (ma non per tutti)

Today è in caricamento