rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Economia Stati Uniti d'America

Trump non ci sta e minaccia l'Ue: “Dazi sulle auto europee”

Il presidente degli Stati Uniti continua la sua battaglia con l'Unione Europea: “Se vogliono aumentare le tariffe introdurremo una tassa sulle loro auto”

Duello a distanza Usa-Ue sul mercato delle auto. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha lanciato una nuova minaccia all'Europa: “Se l’Ue vuole aumentare ulteriormente le tariffe, già pesanti, e le barriere contro le compagnie Usa che fanno là i loro affari – ha scritto Trump sul suo account Twitter – allora semplicemente introdurremo una tassa sulle loro auto che entrano liberamente negli Usa. Loro rendono impossibile alle nostre auto (e di più) di essere vendute. Grave squilibrio commerciale!”.

I dazi

Il presidente americano ha confermato la sua intenzione di imporre dazi del 25% sull’acciaio e del 10% sull’alluminio, nonostante il parere contrario di parte del suo staff. L’ordine dovrebbe essere firmato la prossima settimana e spaventa non solo l’Europa ma i produttori asiatici, in primo luogo la Cina.

Europa preoccupata

Grande preoccupazione è stata espressa dai politici europei. L’annuncio della Casa Bianca è arrivato alla vigilia di un weekend già complicato che vede sia le elezioni politiche italiane che il referendum in Germania del partito socialdemocratico sul governo di grande coalizione con la cancelliera Merkel. Il vicepresidente della Commissione di Bruxelles, Jyrki Katainen, dice: “Reagiremo, perché vogliamo influenzare le strategie dell’amministrazione Usa. C’è una piccola finestra di opportunità ancora aperta, perché il presidente ancora non ha firmato, e speriamo che riconsideri le sue decisioni”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trump non ci sta e minaccia l'Ue: “Dazi sulle auto europee”

Today è in caricamento