Uova bio ritirate dal mercato, rischio microbiologico: "Non consumatele"

Il Ministero della Salute ha disposto il richiamo di alcune uova biologiche, rivendute anche da Conad, Amadori e Cascina Italia

Foto di repertorio

Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro dal mercato di alcune uova biologiche, considerate a rischio di contaminazione microbiologica. Già nei giorni scorsi era stato diffuso un primo avviso, ma adesso sul sito del Ministero sono comparsi nuovi provvedimenti, che riguardano le uova prodotte dall'azienda agricola biologica "Olivero Claudio" nello stabilimento di via Rigrasso a Monasterolo di Savigliano, in provincia di Cuneo, in Piemonte, ma rivendute con marchi come Amadori, Verso Natura Conad e Cascina Italia. Proprio per questo, sul portale del dicastero, sono stati pubblicati tre differenti avvisi, che riguardano i prodotti identificati dal lotto 5528139926 e con data di scadenza fissata all'8 febbraio 2020. 

Nel dettaglio, le comunicazioni invitano ad evitare i seguenti formati di uova bio:

uova-ritirate-ministero-salute1-2-2

Il Ministero invita gli utenti a non consumare le uova e a riportarle al punto vendita dove erano state acquistate per chiedere un eventuale rimborso. Sugli avvisi di richiamo non è specificata la tipologia di rischio microbiologico, anche se i provvedimenti su Conad, Amadori e Cascina Italia fanno riferimento al primo richiamo, relativo alle uova prodotte dall'azienda Olivero Claudio.

uova-ritirate-ministero-salute2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • Heather Parisi: "La mia vita in Cina nell'inferno del Coronavirus. Qui si lavora da casa, i prodotti sono razionati"

Torna su
Today è in caricamento