Giovedì, 17 Giugno 2021
Sicurezza alimentare

Verdure in busta, nuove regole: occhio ai frigoriferi di negozi e supermercati

Prima di acquistare le insalate in busta, attenzione al banco frigo: scattanno le nuove regole. A ricordarlo l'Unione nazionale consumatori

Occhio vigile su frigorigeri e scaffali di supermercati e negozi di alimentari: scattano le nuove regole per sulla preparazione, confezionamento e distribuzione dei prodotti ortofrutticoli di IV gamma, ovvero i "freschi per il consumo", come le insalate in busta, preparati da cuocere per minestroni o contorni, macedonie in vasetto. 

COSA CAMBIA - A ricordare l'entrata in vigore della nuova normativa è l'Unione nazionale consumatori: le norme sono state introdotte dal decreto attuativo (decreto del 20 giugno 2014) dell'articolo 4 della legge n. 77 del 2011 e saranno applicate da giovedì 13 agosto. 

Tra i nuovi obblighi, quello di mantenere i prodotti ortofrutticoli a una temperatura inferiore a 8°C. Ciò significa che che in alcuni supermercati e negozi non attrezzati con frigoriferi adatti, le insalate pronte potrebbero sparire, almeno nel breve periodo: "Sono prodotti che si sono affermati sul mercato per la loro comodità e praticità, anche se, ovviamente, queste qualità si pagano. Le nuove disposizioni sono un passo avanti in materia di sicurezza alimentare e verso la trasparenza e la corretta informazione del consumatore" dichiara Agostino Macrì, responsabile dell'Area sicurezza alimentare dell'Unione nazionale consumatori. 

SEGNALAZIONI - "Un rafforzamento delle sue tutele, anche se alcune previsioni potranno comportare un aumento dei costi" aggiunge. L'associazione di consumatori chiede, quindi, alle autorità competenti di fare controlli a tappeto per verificare la corretta applicazione delle nuove regole e invita i consumatori a segnalare eventuali anomalie e irregolarità all'indirizzo email: segnalazioni@consumatori.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verdure in busta, nuove regole: occhio ai frigoriferi di negozi e supermercati

Today è in caricamento