La moratoria sui versamenti: imposte entro ottobre con lo 0,8%

Lo stop fino a novembre della riscossione coattiva. L'emendamento al DL 104 per facilitare i pagamenti

Nella foto: il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri

Una moratoria sui versamenti d'imposta fa scoppiare la pace tra governo e commercialisti. Il Sole 24 Ore scrive oggi che l'esecutivo si impegna a presentare un emendamento al DL 104/2020 (il cosiddetto Decreto Agosto) ora al Senato per consentire a chi ha saltato la scadenza del 20 luglio e quella di agosto di versare le imposte in autoliquidazione entro il 30 ottobre con una maggiorazione dello 0,8%. 

La moratoria sui versamenti: imposte entro ottobre con lo 0,8%

La moratoria sarà riservata ai contribuenti che nel primo semestre 2020 hanno registrato un calo di fatturato pari al 33% rispetto all'anno precedente. Anche per i contribuenti a cui sono stati approvati gli ISA vale la stessa regola e loro possono posticipare i versamenti al 20 aprile 2021. Ora il governo valuta anche di spostare più in là la riscossione coattiva. Attualmente le cartelle in notifica il 15 marzo sono congelate fino al 15 ottobre. L'idea è di arrivare a novembre. In una lunga nota del Mef si legge che "i rappresentanti del MEF hanno rappresentato la piena disponibilità del Ministero, e del Ministro Roberto Gualtieri in prima persona, ad intraprendere una interlocuzione sistematica sulla riforma fiscale in corso di predisposizione nel quadro della prossima manovra di bilancio e sulle tematiche applicative della normativa fiscale con l'Agenzia delle entrate e gli uffici del MEF. Un primo incontro si svolgerà con il ministro Gualtieri il prossimo 7 ottobre". Il viceministro e i sottosegretari hanno anche sottolineato la volonta' di discutere insieme ai professionisti una riforma organica del welfare che superi i limiti della rete di protezione sociale per quanto riguarda il lavoro autonomo e professionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I commercialisti hanno svolto un ruolo cruciale durante la pandemia, garantendo l'operativita' degli strumenti di sostegno introdotti dal governo per l'emergenza Covid" ha sottolineato il Ministro Gualtieri, informato sull'esito dell'incontro. "Con i commercialisti vogliamo sviluppare un dialogo rafforzato, anche sul futuro della professione, coinvolgendo tutti i ministeri interessati. I temi di cui discutere sono tanti, dalla riforma fiscale alla semplificazione della normativa e degli adempimenti. Mi auguro che l'incontro di oggi ci permetta di superare le criticita' di questa difficile fase e segnare l'avvio di un percorso di confronto costruttivo e costante."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento