rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Economia

Visite fiscali per i dipendenti in malattia: i nuovi orari di reperibilità

L'annuncio del presidente dell'Inps, Tito Boeri: le condizioni saranno identiche tra settore pubblico e privato. Saranno due le fasce orarie in cui il medico potrebbe suonare a casa

Sette ore di reperibilità, ma "per tutti". Le condizioni tra i dipendenti del settore pubblico e di quello privato saranno parificate. Ad annunciarlo è stato il presidente dell'Inps, Tito Boeri:

Non ha senso che ci siano regole differenti tra pubblico e privato.

Al momento, infatti, ci sono diverse fasce di reperibilità in malattia per i dipendenti pubblici e quelli privati: per i primi sono solo quattro, per i secondi invece sette. E tra le due strade, è stata scelta quella della massima reperibilità: "Sette ore per tutti".

Gli orari attuali sono divisi entrambi in due fasce giornaliere, ma mentre per i dipendenti pubblici gli orari "a rischio visita fiscale" sono in tutto quattro, 10-12 e 17-19, per i dipendenti privati sono sette: 9-13 e 15-18. La strada, quindi, sembra essere quella delle sette ore di reperibilità: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visite fiscali per i dipendenti in malattia: i nuovi orari di reperibilità

Today è in caricamento