Dieselgate, la Volkswagen trema: "A rischio l'esistenza dell'azienda"

Hans Dieter Pötsch, attuale CFO del gruppo, vede nero. E anche il nuovo ad Matthias Müller ammette: "Saranno cancellati tutti gli investimenti non essenziali"

Lo scandalo delle emissioni truccate minaccia la "sopravvivenza" stessa della Volkswagen. Parola di Hans Dieter Pötsch, l'uomo chiamato a restituire credibilità al gruppo Vag dopo il Dieselgate.

L’attuale CFO dell’azienda (ma è attesa a ore la nomina ufficiale al vertice del consiglio di sorveglianza) non fa nulla per nascondere le difficoltà: "Facendo i dovuti sforzi, possiamo superare questo momento", è stato il commento di Pötsch. "La crisi, tuttavia, minaccia la nostra stessa esistenza". 

Una linea confermata dal nuovo amministratore delegato Matthias Müller che oggi, durante un incontro con i lavoratori di Wolfsburg, ha affermato che la crisi "non sarà indolore". 

Il colosso tedesco, secondo quanto chiarito dal dirigente, "cancellerà o rinvierà tutti gli investimenti giudicati non essenziali". "Riesamineremo tutti i programmi di spesa", ha affermato Müller di fronte a ventimila dipendenti della fabbrica-cuore del sistema VW

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto proseguono le indagini interne per stabilire le responsabilità del Diselegate. Stando alle indiscrezioni di stampa, sarebbero una decina i manager che dovrebbero essere epurati nei prossimi giorni.

Fonte: Quattroruote →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento