rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024

Claudio Pizzigallo

Giornalista

La serie comica da guardare se cercate qualcosa di leggero ma non stupido

Forse è solo una nostra sensazione, ma negli ultimi tempi ci sembra di assistere a un preoccupante declino delle sitcom, e più in generale delle serie tv comiche/commedia. In sostanza, facciamo molta fatica a trovare nuove serie all'altezza di giganti del recente passato come Friends, The Big Bang Theory o How I met your mother (di quest'ultima abbiamo visto il reboot "father" con Hilary Duff, ma insomma...). 

In questo panorama vagamente desolante, abbiamo trovato un'oasi di risate e divertimento in Loot, serie uscita lo scorso giugno su Apple TV+. Se state cercando una serie divertente ma non stupida, leggera e ben fatta, proviamo a convincervi a guardare Loot con questa recensione, prima riassumendo la trama (senza spoiler) e poi enunciando i motivi per cui, secondo il nostro sindacabilissimo giudizio, dovreste darle almeno una possibilità.

Loot_Photo_010205-2

Di cosa parla Loot

Protagonista della serie è Molly, interpretata da Maya Rudolph (comica americana che forse ricorderete nei panni della giudice ultraterrena di The Good Place, a proposito di serie divertenti e intelligenti). Molly è la moglie di John Novak (Adam Scott, il protagonista di Scissione, altra serie molto bella di Apple TV+), almeno finché, alla festa del suo 45esimo compleanno, scopre il marito in atteggiamenti intimi con la giovanissima assistente. 

Loot_Photo_010607-2

Per "fortuna" di Molly, però, John è uno degli uomini più ricchi del mondo oltre che un magnate del settore tecnologico (secondo alcuni il suo personaggio è ispirato al creatore di Amazon, Jeff Bezos), quindi con il divorzio arriva un accordo di 87 milioni di dollari. E cosa può fare una persona tradita che può consolarsi con una quantità di denaro esagerata? Esatto, si diverte alla grande, girando intorno al mondo con il suo amico-assistente Nicholas, scialacquando e godendosela come farebbe chiunque di noi. 

Loot_Photo_010606-2

Finché un giorno, tanto per cambiare, va a una riunione della fondazione no profit che si era persino dimenticata di aver fondato. E qui viene giustamente "rimproverata", perché se sei un'associazione che si occupa dei poveri e la titolare finisce su tutti i giornali del mondo per come sciala denaro a fiumi, difficilmente ti riterranno credibile. 

E così, dopo una brutta figuraccia, Molly decide che è il momento di cambiare davvero vita, e di impegnarsi a tempo pieno nella sua fondazione, facendo ogni sforzo per essere accettata e considerata dal gruppo di lavoro, persone che hanno davvero a cuore il destino delle persone più sfortunate, e che quindi sono quanto di più distante ci possa essere da Molly. 

Loot_Photo_010402-2

Le cose non fileranno lisce, ovviamente, ma pian piano Molly riuscirà a entrare in quel mondo. E qui ci fermiamo, per evitare spoiler, invitandovi a guardare il trailer ufficiale di Loot

Perché guardare Loot

Loot_Photo_010707-2

Rispetto alle classiche sitcom che abbiamo citato, Loot è piuttosto diversa: non parla di un gruppo di amici, non è ambientata quasi solo in appartamenti o al massimo in un bar, e non ci sono le "risate in scatola" tipiche delle situation comedy.

In comune con esse ha però la leggerezza, le battute, un certo modo di intendere la vita e di rivolgersi al pubblico. In più, di suo ha qualcosa che le classiche sitcom non hanno: una profondità della trama, la continuità tra un episodio e gli altri, e in generale un approccio più moderno, più da streaming che da televisione di una volta.

In pratica, Loot non è una serie di cui potete vedere qualche episodio a caso, saltarne altri senza che ciò pregiudichi la comprensione della storia. Dovete seguirla dall'inizio alla fine, per entrarci dentro e cogliere tutti i passaggi.

E forse è da questa strada, più complicata ma anche più avvincente di un tempo, che può passare il futuro delle sitcom, che oggi ci pare quanto mai fosco. Noi ci speriamo, e Loot ci dimostra che si può far ridere, e molto, anche così.

Loot_Photo_010708-2

Voto: 7.5

Si parla di

La serie comica da guardare se cercate qualcosa di leggero ma non stupido

Today è in caricamento