rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024

La recensione

Claudio Pizzigallo

Giornalista

Platonic è la serie tv più divertente del 2023 (dopo Ted Lasso)

Se siete terrorizzati dalla fine di Ted Lasso e cercate disperatamente una serie tv comedy da vedere su Apple TV+, abbiamo per voi ben quattro notizie: la prima è che molto probabilmente Ted Lasso proseguirà oltre la terza stagione; la seconda è che Brett Goldstein (ovvero Roy Kent) ha scritto una serie tv imperdibile come Shrinking, già in produzione per la stagione 2; la terza è che abbiamo recensito High Desert e non ci è piaciuta particolarmente.

E la quarta? Ebbene, l'ultima notizia sul tema serie comedy di Apple è che dal 24 maggio stanno uscendo ogni mercoledì gli episodi (in totale 10, l'ultimo il 12 luglio) della prima stagione di Platonic, serie tv con Seth Rogen (di recente visto in Pam & Tommy, ma che fa serie tv da quando si chiamavano telefilm, avendo esordito con Freaks & Geeks di Judd Apatow nel 1999) e Rose Byrne (che invece esordì nel 2000 con La Dea del '67, e che ha già recitato con Rogen nella serie Cattivi vicini). 

I due protagonisti di questa serie tv creata da Francesca Delbanco (in precedenza autrice della serie Netflix Compagni di università) e Nicholas Stoller (regista della già citata Cattivi vicini) sono due quarantenni che un tempo erano migliori amici, ultimamente si erano un po' persi ma ora si ritrovano e tornano a essere legatissimi da un'amicizia, appunto, platonica. E allora in questa recensione analizziamo la trama della serie e i motivi per cui - secondo noi - non dovete assolutamente perdervela.

Di cosa parla Platonic 

Sylvia (Rose Byrne) è una donna sposata con Charlie (Luke Macfarlane, che no, non è parente di Seth, il creatore de I Griffin), avvocato in carriera. In effetti anche Sylvia sarebbe un'avvocata, e un tempo lavorava col marito nello studio legale di cui ora Charlie è socio, ma lei ha "scelto" di stare a casa e crescere i loro tre figli. 

Una sera, mentre si prepara alla classica serata familiare divano+snack+film, le arriva un messaggio che la informa che Will (Seth Rogen), il suo migliore amico dei tempi del college, ha divorziato dalla moglie. "Chiamalo" le consiglia Charlie, ma il problema è che Sylvia e Will non si sentono da molto tempo, da quando la loro amicizia si è interrotta bruscamente proprio perché a Sylvia non piaceva la moglie di Will.

I due si incontrano, ma il loro legame non sembra più quello di un tempo, e si riduce alle solite domande "come sta la tua famiglia?" e "che lavoro fai adesso?". Ma Will, che fa il mastro birraio in un pub che condivide con il suo ex cognato, sa ancora come divertirsi, e dopo aver trascinato Sylvia in una serata alcolica succede che, in un qualche bizzarro modo, i due ritrovano la connessione perduta.

Come andranno avanti ora? Che cosa succederà alle loro rispettive vite? La loro amicizia filerà liscia stavolta? Non vi rispondiamo per non spoilerare, ma se vi abbiamo incuriositi provate a guardare il trailer della prima stagione di Platonic, qui sotto.

Perché non perdersi Platonic

Personalmente, adoriamo Seth Rogen dai tempi del film Strafumati - Pineapple Express, quindi eravamo decisi fin dall'inizio a guardare Platonic (a proposito, segnaliamo che è l'ennesimo titolo Apple TV+ composto da una sola parola).

E fortunatamente, il caro Seth non ci ha "tradito" neanche stavolta. La sua espressività, il suo volto esprimono comicità purissima, ed è esilarante vederlo nei panni di questo (ennesimo) Peter Pan che fa fatica a crescere.

Inoltre, la "chimica" che Rogen e Byrne hanno in ogni puntata è assolutamente esplosiva. I due si trovano a memoria, si completano, e non ci stupiremmo se sapessimo che si sono divertiti un mondo anche sul set. 

I ritmi incalzanti dei dialoghi, le situazioni assurde in cui vanno a infilarsi, il modo comicissimo in cui sono una pessima frequentazione l'uno per l'altra. E perdonateci un piccolo spoiler: la gag del pugno fortissimo sul fianco per provocare un'eiaculazione istantanea ci ha fatto ridere fino alle lacrime.

E allora, se anche Ted Lasso dovesse finire ora, nell'attesa della nuova stagione di Shrinking, sappiamo che su Apple TV+ c'è un'altra serie per chi vuole passare qualche ora tra le risate. I musi lunghi possono essere rimandati ancora. 

Voto: 8.5

Si parla di

Platonic è la serie tv più divertente del 2023 (dopo Ted Lasso)

Today è in caricamento