Domenica, 14 Luglio 2024
Film e Serie Tv

Scandalo Weinstein, anche Asia Argento tra le vittime

L'attrice avrebbe subito le molestie quando aveva poco più di vent'anni

Asia Argento sarebbe stata una delle presunte vittime di molestie sessuali del produttore cinematografico di Hollywood Harvey Weinstein, licenziato dalla società che porta il suo nome, a seguito delle pesanti accuse di abusi nei confronti di attrici e collaboratrici esploso con un articolo New York Times. 

Lo scrive il New Yorker, che ha raccolto la testimonianza dell’attrice italiana, insieme a quella di altre donne, in un lungo articolo. Si tratta della prima volta che Argento parla pubblicamente di questo episodio, che, secondo la versione dell'attrice, sarebbe a Parigi nel 1997, quando aveva 21 anni ed era stata invitata a una festa della casa di produzione "Miramax".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo Weinstein, anche Asia Argento tra le vittime
Today è in caricamento