rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
La recensione

Love Again, come ritrovare l’amore grazie a Celine Dion

Esce l’11 maggio al cinema in Italia la commedia sentimentale diretta da Jim Strouse dal titolo Love again, che tra il cast riporta anche un nome d’eccezione: l’inimitabile Celine Dion (nei panni di sé stessa) che qui gioca il ruolo di consigliera d’amore

Jim Strouse, regista noto per aver diretto il film drammatico Grace is gone (2007) con protagonista John Cusack, torna al cinema con una commedia romantica dal titolo Love again, che tratta i temi della perdita, del dolore ma anche della ricerca dell’amore. Protagonisti della pellicola sono Sam Heughan (il volto di Jamie della serie scozzese Outlander) e Priyanka Chopra Jonas (nel film recita in una particina anche il marito e cantante Nick Jonas), ex Miss Mondo 2000 e oggi attrice e cantante. Ma soprattutto, nel ruolo di sé stessa, recita la cantante Celine Dion, che in questo suo esordio cinematografico ricopre l’inusuale ruolo di confidente e consigliera d’amore del protagonista. Per la pellicola Celine Dione ha anche firmato diversi brani inediti che compongono la colonna sonora. Nei piani originali il titolo del film doveva riprendere il celebre brano della cantante It’s all coming back to me now, il cui video musicale ricorda molto la trama del film, con un uomo che muore in un incidente e la sua amata che cerca in ogni modo di continuare a comunicare con lui. E la stessa cantante nel film ricorda più volte l’amato marito René Angélil, mancato nel 2016 per una malattia neurologica rara.    

La trama

Mira ha una relazione che procede a gonfie vele con il suo fidanzato, ma quando questo muore in un incidente stradale l’unico modo che la donna ha per trovare un po’ di conforto è continuare a mandare messaggi al numero di cellulare del compagno per raccontargli ciò che fa, come si sente e continuare a dichiaragli il suo amore. Quello che non sa è che nel frattempo quel numero di telefono è passato ad una nuova persona: Rob, un giovane da poco uscito da una relazione importante e che da quei messaggi d’amore anonimi rimane profondamente colpito. Quando Rob, che lavora per un giornale, si trova assegnato il compito di intervistare la cantante Celine Dion, che nelle sue canzoni ha raccontato tutte le sfumature dell’amore, decide di mostrarle i messaggi che riceve e chiederle consiglio su come ritrovare l’amore.  

Una classica commedia romantica che segue le regole del genere

Love again si presenta come la più tipica delle commedie di genere romantico: un colpo di fulmine, una storia che sembra andare a gonfie vele, la scoperta del segreto tenuto nascosto, la riconciliazione. Se quella che è una formula che nel cinema americano si è consolidata funziona da anni, riesce anche in questo film. Ma purtroppo Strouse non riesce ad andare oltre a questo. Ci presenta un personaggio, Mira distrutto dalla fine tragica della sua relazione, che dopo due anni non riesce ancora a superare il lutto, senza però dare mai l’impressione di andare a fondo di questo sentimento. E ci presenta un altro personaggio, Rob che dovrebbe essere altrettanto distrutto per essere stato lasciato (quasi) all’altare dalla promessa sposa ma che invece quando parla di amore e sentimenti sembra più un adolescente scontroso che non ha idea di cosa si stia parlando. 

Risulta dunque forse questo il difetto principale di questa pellicola, che se riesce a rispettare i canoni della commedia romantica trasportando gli spettatori verso il (prevedibile) lieto fine, non riesce però a conquistare il pubblico attraverso i suoi protagonisti. Persino Celine Dion, in diverse scene, più che apparire come un romantico Cupido pronto a scoccare la sua freccia sembra una diva maldisposta. 

Diversi siparietti divertenti allietano comunque la visione, complici le canzoni più famose della cantante che accompagnano le avventure dei protagonisti sottolineandone i sentimenti e le emozioni. Ottimo il lavoro svolto da Priyanka Chopra, credibile nella prima parte del film in cui prevale il lutto e la tristezza ma anche quando lentamente si apre al nuovo amore con tutte le incertezze e preoccupazioni del caso. Meno bene Sam Heughan, sicuramente non aiutato da come il suo personaggio è stato scritto e dalla sceneggiatura che gli riserva battute che non sempre colpiscono il segno.     

Voto: 6

Love Again, locandina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Love Again, come ritrovare l’amore grazie a Celine Dion

Today è in caricamento