Martedì, 23 Luglio 2024
Migliori Serie Tv

Le migliori serie tv distopiche da vedere su Prime Video

I titoli, le trame e le recensioni

Per quanto la distopia sia, per definizione, il negativo dell'utopia, le serie tv distopiche ci attraggono particolarmente proprio per le riflessioni sugli aspetti negativi di una società in cui riconosciamo qualche difetto della nostra.

Prime Video, negli ultimi anni, ha investito sempre più in serie tv di questo genere, andando incontro ai favori del pubblico con produzioni via via più spettacolari (e costose). Se state vagando sulla piattaforma streaming di Amazon in cerca appunto di una serie tv distopica, proviamo a venirvi in soccorso con i nostri suggerimenti ben documentati, nel senso che, con una eccezione che conferma la regola, sono tutte ampiamente recensite da noi.

Upload

Upload

Quella che all'apparenza è solo una serie comedy con un'idea "tecnologica" è invece una serie distopica da manuale. Upload parla di un mondo in cui, prima di morire e pagando cifre più o meno esorbitanti, si può trasferire la propria coscienza, la propria anima in una realtà virtuale dove trascorrere l'eternità, potendo persino comunicare (e fare sesso virtuale) con i vivi, insomma con quelli che vivono nel mondo reale. 

Link Prime Video

La recensione di Upload 2

The Boys

The Boys 3

The Boys è una delle serie più famose di Prime Video, ma se vi serve una presentazione sappiate che The Boys (tratta da una serie di fumetti) parla di un mondo in cui non soltanto esistono tantissimi supereroi, di fama tra il locale e il mondiale, ma c'è un'azienda che ne gestisce quelli che sono i veri e propri affari, tra film al cinema e interventi operativi. Tutto bellissimo, no? No, perché quelli di cui bisogna avere più paura sono proprio i supereroi e l'azienda che li gestisce. Per fortuna che a contrastarli c'è un gruppo di eroi veri e senza poteri, i nostri Ragazzi. 

Link Prime Video

La recensione di The Boys 3

The Peripheral

The Peripheral

Ecco a cosa ci riferivamo quando parlavamo degli investimenti sempre più cospicui di Amazon. La recente The Peripheral, già rinnovata per una seconda stagione, ci porta in non uno ma ben due mondi distopici: il primo, poco nel futuro, in cui i protagonisti maneggiano realtà virtuali e periferiche che possono decidere guerre e denaro; il secondo, in un futuro più remoto, in cui l'umanità ha attraversato una catastrofe e ha scoperto come comunicare col passato. 

Link Prime Video

La recensione senza spoiler di The Peripheral

Soulmates

Soulmates

Questa è invece una delle serie meno note ma non per questo meno belle del settore distopico di Prime Video. Soulmates è una serie antologica che parla di un mondo dove un'azienda ha sviluppato un test sicuro al 100% per trovare l'anima gemella, e in ogni episodio vediamo una storia che ci mostra conseguenze e possibilità di una simile tecnologia.

Link Prime Video

La recensione di Soulmates e della serie "cugina" di Netflix

Hunters

Hunters

È da poco uscita la seconda e ultima stagione, ma non vi facciamo nessuno spoiler. Ci limitiamo a presentare questa serie che non è ambientata nel futuro, ma è distopica perché parte da fatti storici - ovvero i modi in cui gli USA accolsero di nascosto molti scienziati nazisti dopo la fine della seconda guerra mondiale - per parlare di un mondo in cui rischia di nascere un Quarto Reich. Se vi viene in mente un'altra serie provate a leggere più avanti (o più indietro), perché qui intervengono un gruppo di eroi senza poteri che vanno a vendicare i torti. E a guidare questi cacciatori c'è un personaggio interpretato da Al Pacino, che vale da solo la visione. 

Link Prime Video

La recensione di Hunters 2

The Handmaid's Tale

The Handmaid's Tale

Il racconto dell'ancella è prodotta da MGM (società di Amazon) per Hulu (società di Disney), ma in Italia esce in anteprima su Timvision e solo mesi dopo le stagioni vengono caricate su Prime. La serie è tratta da un romanzo di Margaret Atwood, ma rispetto al testo di partenza è andato ampiamente oltre, come sanno gli spettatori più fedeli, tra cui noi. Ad ogni modo, se non la conoscete, parla di un'America governata da una congrega di invasati pseudo-religiosi che hanno creato una società che schiavizza le poche donne fertili rimaste nel mondo, che diventano appunto ancelle delle famiglie dei potenti. 

Link Prime Video

Tutte le recensioni e le notizie su The Handmaid's Tale

The Man in the High Castle

The man in the high castle

Ed ecco l'altro possibile rimando ad Hunters, con questa ormai storica serie tv distopica di Prime Video già conclusa (non benissimo, secondo noi) da quattro anni, il che spiega la mancanza di una recensione dedicata (ma ve l'abbiamo già consigliata tempo fa). In questo caso i nazisti hanno proprio vinto la guerra, e si sono spartiti gli Stati Uniti con l'alleato Giappone. Ma qualcuno prova a resistere, nonostante tutto. Quanto all'identità dell'uomo nell'alto castello che dà il titolo alla serie, non vi diciamo nulla. 

Link Prime Video


Ragazze Elettriche 

Ragazze Elettriche

The Power - Ragazze Elettriche ci trasporta invece in un mondo in cui, per qualche oscuro motivo, a un certo punto le adolescenti di tutto il mondo iniziano a sviluppare il potere di generare scariche elettriche potentissime. Come fanno? Che conseguenze avrà questo potere? Ovviamente non ve lo diciamo, ma se volete potete trovare la spiegazione del finale della stagione 1 a questo link

Link Prime Video

La recensione di Ragazze Elettriche

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le migliori serie tv distopiche da vedere su Prime Video
Today è in caricamento