rotate-mobile
Giovedì, 1 Giugno 2023
Il lutto

Morto Lance Reddick, volto della serie tv The Wire: trovato senza vita in casa

Oltre che in The Wire aveva preso parte a celebri show televisivi come Lost, Oz, Law & Order ed era presenza fissa nella saga John Wick

morto Lance Reddick, volto della serie tv The Wire. L?attore è stato trovato morto nella sua casa di Studio City, in California. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo sarebbe morto per cause naturali, almeno questa è stata la prima impressione dei soccorsi arrivati sul posto la mattina del venerdì 17 marzo. Reddick è morto a 60 anni dopo aver interpretato ruoli importanti in serie televisive e film di grande successo. In primis The Wire ma Reddick è ha dato vita a personaggi di grandi serie televisive come Lost, Oz, Law & Order ed era presenza fissa nella saga John Wick.

Che l?attore potesse avere dei problemi di salute era già stata presa in considerazione quando, nei giorni scorsi, aveva pubblicato sui suoi social un suo video in cui si trovava a casa con i suoi cani anziché alla premiere di lancio di Wick 4, il film al quale aveva lavorato. Reddick non ha mai spiegato il perché di quella scelta ma qualche dubbio lo aveva fatto venire a fan e addetti ai lavori. Ora sarà compito delle forze dell'ordine fare luce sulla morte del sessantenne e fugare ogni dubbio sul decesso.

Lance Reddick e la sua carriera

L'attore statunitense si è distinto per la complessa e potente interpretazione del tenente Cedric Daniels nella serie tv "The Wire" (2002-2008). Reddick aveva recentemente promosso "John Wick 4", l'ultimo capitolo del franchise di Keanu Reeves in cui interpretava Charon, il concierge dell'hotel del centro criminale clandestino di New York, il Continental Hotel. Dotato di una voce sonora e memorabile, Reddick ha lavorato spesso come doppiatore in progetti come The Vindicators DuckTales, Rick and Morty e Castlevania ed ha prestato la sua voce anche per videogiochi.

In tv ha recitato anche nelle serie "Lost" (2008-200), nel ruolo di Matthew Abaddon, "Fringe" (2008-2013), "Bosch" (2014-2021), nel ruolo di Irvin Irving. Ha interpretato il ruolo di Papa Legba nella terza stagione di "American Horror Story" (2014), ruolo che ha ripreso poi anche nell'ottava stagione. 

Chi era Lance Reddick

Nato a Baltimora, nel Maryland, il 31 dicembre 1962, Reddick ha studiato alla Eastman School of Music dell'Università di Rochester a New York, dove ha conseguito la laurea, e dopo è approdato alla Yale School of Drama.

Reddick aveva già una dozzina di ruoli all'attivo, in particolare la serie "Oz", ma è stato "The Wire", con la prima serie partita nel giugno 2002, a cambiare la traiettoria della sua carriera. Il dramma di David Simon esplorava il crimine e la corruzione a Baltimora ed è considerata uno delle maggiori serie di tutti i tempi.

La morte dell'attore precede l'uscita del quarto film di "John Wick", che arriverà nelle sale cinematografiche statunitensi il 24 marzo. Ha già realizzato diversi altri progetti, tra cui lo spinoff di "John Wick The Ballerina" e il remake di "White Men Can't Jump" della 20th Century, che arriverà il 19 maggio. Reddick lascia la moglie Stephanie Diane Day e i figli Yvonne Nicole e Christopher.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Lance Reddick, volto della serie tv The Wire: trovato senza vita in casa

Today è in caricamento